domenica 4 novembre 2012

LA FORZA DELLE DONNE .

16.gif
♥LA FORZA DELLE DONNE♥
 Noi donne abbiamo dentro di noi una forza innata .
Abbiamo un nel cuore la capacità di dominare il mondo, ma non lo facciamo ed è proprio questa la nostra forza .
Anche se se qualche notte piangiamo su un morbido cuscino, riusciamo sempre a trovare la forza di rialzarci, ci asciughiamo le lacrime e usciamo di casa , mostrando a tutti che siamo le persone più felici di questa terra.
Anche quando tutto va storto e pensiamo di non farcela , noi riusciamo sempre a sorridere .Sappiamo nascondere le nostre fragilità a chi non deve vederle. 
Questa è la nostra forza che non si può spiegare , che viene da dentro ... dall'anima e dal , dal corpo .Beate noi che c'è l'abbiamo . Chi ha detto che : dietro a un grande uomo , c'è sempre una grande donna ,non ha sbagliato... è 
verissimo.
Questa è la mia scrivania .Quì mi diletto a scrivere .Scrivere è una magia che mi viene dall'anima. Chiudo gli occhi ed entro nel mondo della poesia che ormai è dentro di me !Poi tutto ciò che penso lo butto giù sul foglio, la sindrome mi passa iniziando a scrivere i pensieri, e se vedo che sono pensieri poetici allora sono sulla buona strada !Scrivo finalmente come parlo e mi libera! Rifletto su ciò che scrivo e dico, e quando la mia ragione vuole sapere troppo è necessario che crearmi degli alibi per liberare il mio animo dalle trappole dei ragionamenti, e da quì la mia voglia di scrivere finché il mio stato d'animo viene appagato, e se trovo qualcosa che ancora non mi convince lo cambio e quando rileggo cose che mi piacciono sono davvero fiera  di me.Scrivere poesie è veramente un dono .Ci vuole sensibilità ,un' apertura mentale e una conoscenza molto ampia dei vocaboli . Se siamo capaci di Ascoltare noi stessi e tutto ciò,in un corretto connubio, possiamo partorire le più belle poesie che mai abbiamo scritto .Chi sa  se un giorno ci riuscirò anch'io

10 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

La vita è quanto è strana.Una continua ricerca illusoria di qualcosa che nemmeno noi sappiamo. Un continuo sognare di tante cose Che magari ogni tanto diventano realtà, oppure vivono giorno per giorno dentro di noi ,rinforzandosi o svanendo.Ma Pperchè dev'essere tutto tanto difficile nella vita? , perchè dall'esterno, osservando con razionalità il mondo ci pare facile trovare le soluzioni,pensieri, sentimenti, paure talmente incomprensibili che ti riempiono la mente, ti confondono...Non si può aspettare e rimanere come attenti osservatrici di un palco vuoto, che presto potrebbe riempirsi di speranze, ma che ora sembra tanto spoglio.Siamo noi a dover scrivere la scenografia, i dialoghi, della nostra la storia, eppure riuscire solo a guardare un copione bianco. Non smettiamo mai di correre verso un traguardo, non smettiamo mai di essere noi stessi, lottiamo sempre per ciò che desideriamo dalla vita, viviamo per la nostra.vita, amiamo chi ci ama e chi ci odia, sogniamo sempre mete impossibili,regaliamoci in ogni istante di vita eterna e in tutto questo immenso vivere, ricordiamoci che la vita è solo un ...sogno

Lina-solopoesie ha detto...

Auguri a tutti quelli che passando da me leggono i miei pensieri . Auguro un giorno pieno di sorrisi, senza nessuna lacrima.Ma se le lacrime ci saranno , che siano di felicità.Il cambiamento sta in noi , deve avvenire nella nostra mente.Un nuovo giorno si affaccia al mondo , facciamo in modo che non diventi tramonto, dipingiamo con le mani quello che la mente vuole ,riaccendiamo in noi la speranza la vita chiede solo di questa luce , saranno le nostre mani fertile a rendere questo giorno un nuovo giorno .

Lina-solopoesie ha detto...

Un giorno vorrei riavere i miei occhi di bambina per vedere sempre un mondo a colori,
un giorno vorrei vedere realizzarsi il mio sogno per vedere se ho perso tempo a guardare il cielo.Un giorno vorrei rivivere quel giorno per vedere se con un'altra scelta la mia vita sarebbe stata diversa.
Un giorno vorrei tutto per me perché nonostante l'età ho ancora tanto da imparare da me stessa.

Lina-solopoesie ha detto...

♥IL ...SILENZIO♥
Molti amano scrivere poesie, le poesie nascoste nel cassetto hanno ali e chiedono di volare.Se ci fermassimo al suo senso puramente letterale verrebbe fuori una parola quasi priva di significato ,vuota...Tanto semplice da dire quanto è difficile da trovare nella realtà. Ma il senso del silenzio non è solo uditivo.Il senso più profondo del silenzio è legato alla spiritualità che emana, alle sensazioni e alle emozioni che ci fa vivere.E se lo andiamo a guardare da questo punto di vista, allora troveremo tanti tipi di silenzio. Troveremo il silenzio che ci fa battere il cuore a 1000 e quello che ce lo spezza, il silenzio di uno sguardo,il silenzio di un dolore.Il silenzio di una lacrima...il silenzio di una frase mai detta.Potrei stare qui ad elencarne centinaia e centinaia...ma non lo farò.Mi limiterò semplicemente a dire quello che più mi colpisce direttamente ed è il silenzio dell'incomprensibile...il silenzio dell'inspiegabile,il silenzio dell'indefinibile. Cioè tutti quei silenzi che non troveranno mai una spiegazione nella nostra ragione e che ci accompagneranno per tutta la vita restando sempre come tali....restando "SILENZI"

Lina-solopoesie ha detto...

La tristezza e la rabbia, sono due sentimenti uno vicino all'altro, e tutte e due hanno bisogno di essere sfogate. Ci si arrabbia perché accade sempre qualcosa che distrugge o intacca la felicità. Ci si arrabbia con se stessi, perché ancora una volta ci si lascia prendere e sopraffare dalla tristezza. Ci si arrabbia perché ci si rende conto che la felicità è difficile da mantenere, ci si arrabbia con quel qualcosa o con quel qualcuno che ci rende triste. Allora si rincorrere al pianto perché è, liberatorio. A volte alcune cose ti si appendono al cuore come zavorre di piombo, ed esso farebbe di tutto per volare in alto, si tenta di agganciarsi alle molecole d'aria che escono con violenza dai polmoni, si cerca di aggrapparsi ad una lacrima, ma proprio non ci si riesce. Allora quando si vorrebbe urlare, non resta che altro che mettersi in mano al tempo, perché rallentasse quei battiti concitati, è sciolga quei nodi strettissimi, per far cadere quei pesi. Siamo tutti tanto diversi, quanto simili, in azioni in pensieri e parole, basta che ci capiamo che anche noi siamo in difetto con qualcuno, e allora come possiamo arrabbiarci se neanche noi siamo del tutto perfetti e candidi? La rabbia degli altri dovrebbe essere aggregata alla nostra per far sentire tutto il dolore che proviamo davanti a certe nefandezze che si subiscono, allora non ci resta che tenere più spesso acceso il lume della ragione! E quando la vita ci avvolge accogliamola sempre con un sorriso. Ed è proprio dopo che la tempesta che torna il sole. Torna il sole per che tutti i brutti momenti che ci sembravano eterni, implacabili vengono poi "dimenticate" La mente sana teme la sofferenza e la fugge; ama la gioia e la cerca. E per questo che la mente sana non esita a sostituire le esperienze brutte a quelle belle e ci si dimentica della tristezza e della rabbia .

Lina-solopoesie ha detto...

Amiamo tutta la gente, qualunque sia la cittadinanza e il colore della pelle, facciamo il bene agli altri e dimentichiamo il male ricevuto, perdonando chi ci ha offeso. Andiamo-andiamo leggeri dietro il vento e il sole e cantiamo tutti in coro in di paese in paese e salutiamo tutti, l'olivastro, il nero e perfino il bianco che tutti i paesi si contenderanno per averci generato. Cerchiamo di godere di ciò che la vita ci ha donato, anche se fosse poco, e condividiamolo con gli altri ciò che possediamo, sia con l'anima che nella quotidianità materiale. Godiamoci del nulla che abbiamo del poco che basta giorno dopo giorno: e pure quel poco –se necessario-dividiamolo. Viviamo sereni, qualunque cosa accada (vento sole ) e facciamo che tutto il mondo, sia orgoglioso di averci dato la vita.

Lina-solopoesie ha detto...

Non c'è amore nel mondo senza pace. Iniziamo noi stessi nel diffondere questo amore perchè se seminiamo amore tracciamo il sentiero su cui anche gli altri possano imparare ad amare .La vera grandezza non è nella forza ma nel cuore.Lasciamo nei loro cuori il segno non le cicatrici . questo il segreto della felicità .

Lina-solopoesie ha detto...

REGALARE UN SORRISO.
Sorrido, sorrido sempre, col cuore e con l'anima perché un sorriso, può cambiare la mia giornata a me e agli altri. Sorrido e parlo sempre in positivo, perché le mie parole possono solo costruire. Sono veramente vera è autentica in ogni cosa ed in ogni occasione, la strada della mia vita la spianerò da sola, pian piano camminando, e nel tragitto non smetterò mai di imparare. Solo cosi posso trasmettere al prossimo i miei affetti le mie emozioni, l'unica certezza che so e che saprò dare sempre il meglio di me.

Lina-solopoesie ha detto...

I MIEI ANNI.
I miei anni zitti zitti mi mi seguono in punta di piedi e senza far rumore. Se mi volto a guardarli mostrano il meglio di se, come se fosse troppo il carico da portare, il carico della mia infanzia , della mia adolescenza , della ma giovinezza . I miei anni! a volte ne vorrei perderne qualcuno, lasciarli indietro e scordarli ma non c'è modo, ogni passo del mio cammino appartiene a loro e Non li posso cancellare.Che ben vengano...

Lina-solopoesie ha detto...

IL RISVEGLIO .
Alla fine di una giornata se attendo con ansia la prossima vuol dire che ore hanno gratificato pensieri che voglio presto ritrovare, ma se problemi e malinconie mi hanno attraversato so che domani forse li riconoscerò già nella stanchezza del risveglio, e quando mi alzo al mattino, rendo grazie per la luce del giorno, per la mia vita e per la mia energia. Rendo grazie per il mio cibo e la mia gioia di vivere. Se non trovo alcuna ragione per rendere grazie, allora il problema risiede solo in me .