sabato 1 agosto 2009

LE 4 STAGIONI

LA SOFFERENZA E I DOLORI
La serenità dell'anima aiuta a superare i momenti difficili .Ogni frutto per maturare ha bisogno delle quattro stagioni che si alternano:dal sereno,al caldo,poi si passa dalla la pioggia e dal freddo.
***
Il sofferenza i dolori  sono necessari per creare le condizioni adatte alla nascita alla crescita e alla maturazione del frutto della saggezza.
***
E' la via naturale e terrestre.Poi c'è la via celeste, volendo potremmo evitare la prima, quando avremmo sviluppate le ali per volare con fede e  Amore:
L'Uno l'essere che ha dato un'anima fatta di bene e di male ci ha dato anche la libertà di scegliere. 
***
Sta a noi non andare verso il buio e se talvolta sembra che  il buio  ci avvolga cerchiamo con la Fede e l'amore silenzioso di chi ci Ama  di cacciare nel SUO buio e di lasciarci solo l'amore ... Amore e luce sono i nostri ...
compagni di vita. 
I REGALI DELLA VITA.
La vita è il più bel regalo che io possa avere è un soffio, una boccata di ossigeno e io la paragono ad un prato con tutti i
***
 suoi fiori, che quando arriva la primavera iniziano a sbocciare, ecco i fiori nella mia vita che rappresentano " la mia famiglia" che mi vogliono bene e riempiono i miei...
 ATTIMI DI TANTO AMORE 
 
 LA PRIMAVERA NEL CUORE .
Perchè sia sempre primavera dentro di noi,non basta guardare sbocciare un fiore,perchè esso lo fa naturalmente.
***
Ma quando tutto è freddo e l'inverno dei sentimenti vuole avvolgerci,allora e solo in quel momento,fermiamoci ,un solo istante di più e doniamo il nostro Amore.
***
Quel fiore sboccerà sopra le pietre..con il gelo e con il vento crescerà.sarà forte e non temerà lo sgomento,perchè la primavera dei nostri cuori è..
 Amore...Amore...Amore. 

L'AGO DELL'AMORE 
Il miglior libro che possiamo leggere nella nostra vita , è un quaderno bianco tutto da scrivere .La speranza ci indica una strada.
****
La certezza un altra. Il dubbio un altra ancora. Iniziamo il nostro cammino perché ognuno , anche se con tempi di percorrenza diversi,ci porterà alla meta.
****
Della vita prendiamoci tutto, perchè quello che non ci serve oggi ci può servirà domani. Se non impariamo a nuotare nel mare della vita , affogheremo nel mare della tristezza della nostra anima .
***
Tutte le mappe ci dicono che all'orizzonte di ogni oceano, c'è sempre un approdo.Noi siamo genitori di due figli:Gioia e sua sorella Dolore.E come bravi genitori cerchiamo di essere più comprensivi e paziente con chi ci da sempre più ...problemi.
***
L'orgoglio è solo una stupida maschera di debolezza e se fermiamo per un solo un attimo sentiamo il nostro cuore battere forte ,e fiduciosi diciamo :allora ce la posso fare. 
***
La verità sta solo nell'immagine riflessa della nostra pura coscienza che con l'ago dell'amore e il filo della pazienza,possiamo tentare di ricucire uno strappo ...
  DELLA NOSTRA ANIMA . 

ESSERE GENITORI.
Il miglior libro che possiamo leggere, è un quaderno bianco.La speranza ci indica una strada. La certezza un altra.
****
 Il dubbio un altra ancora. Iniziamo il nostro cammino perché ognuno , anche se con tempi di percorrenza diversi,ci porterà alla meta.Della vita prendiamo tutto.
****
 Quello che non ci serve oggi ci servirà domani.Se non impariamo a nuotare, affogheremo nel mare di tristezza che abbiamo dentro. 
***
Tutte le mappe ci dicono che all'orizzonte di ogni oceano, c'è sempre un approdo.Noi siamo genitori di due figli: Gioia e sua sorella Dolore.E come bravi genitori cerchiamo di essere più comprensivi e paziente con chi ci da più problemi.
****
L'orgoglio è solo la maschera della debolezza. Se ci fermiamo un attimo, sentiamo il cuore battere, il respiro vivo: E diciamo :allora ce la possiamo fare! 

La verità sta solo nell' immagine riflessa della nostra coscienza e con l'ago dell'amore e il filo della pazienza, e se c'è un strappo ,si può tentare di ricucirlo in quello dell' anima per che le sue 
 CICATRICI SONO INDELEBILI .

    IL DONO DI ESSERE MADRE .
L'immagine di vita è quella di una madre con la propria creatura .
 ***
Una madre che porta in grembo un essere che, dopo un certo periodo, verrà alla luce i suoi occhi che accarezzano con lo sguardo la propria creatura dopo la nascita.
****
 Una creatura che è venuta al mondo con un pianto, ma proprio quel pianto l'ha fatta vivere, ed ora è lì davanti, con i suoi occhi che ancora non vedono, con quel corpicino piccolo e indifeso.
****
Cosa ne sarà di questa creatura? La madre non se lo chiede, al momento, perché vede davanti a sè un essere da amare e lo amerà perché fa parte di lei.
***
E con l' amore della propria madre quella creatura potrà vivere felice, non vorrà altro per molto tempo, anche dopo che sarà tagliato il cordone ombelicale,
****
 perché quel cordone, in realtà, continuerà a esistere e si chiamerà ancora... Amore! Benedetto  quel giorno ..
  CHE DIVENNI MAMMA .
 Il mio carattere
L'amore e stato sempre un punto fragile della mia esistenza. Ciò che riconosco nel mio carattere e che non si è mai stabilizzato .Sono sempre assillata dalla paura di non essere amata . Ho sempre bisogno di dimostrazione "d'affetto e comprensione"
****
 E lo dimostro apertamente, senza nessuna difficoltà nell'esprimermi, ed esterno un gran desiderio di comunicare , in un modo semplice e disinvolto .So perfettamente cosa chiedo agli altri e a me stessa.So di avere questa mancanza affettiva e non ho paura di dimostrarlo .
****
 Non temo per questo che possa sminuire la mia personalità, ho molta idea di originalità, di pensiero, per questo sono orgogliosa di me stessa nel possedere una buona attitudine all'ordine e una notevole capacità assimilatrice con una bontà istintiva che riesco a dimostrarlo facilmente in un modo semplice e disinvolto. 
****
Ma quello che non mi piace di me, e parlo!! Parlo, parlo troppo! a volte lascio poco spazio agli altri. Riconosco e non poco di avere molta tendenza "all'imposizione" Ma riesco sempre a dominarmi, quando mi trovo ad avere a che fare con persone poco inclini, a cedere ma non manco per mia fortuna di diplomazia riesco a ritirarmi in buon ordine.
****
Di carattere sono più riflessiva che impulsiva (per quando riguardo il campo a affettiva) e questo mi crea non di rado contrasti e incomprensioni,tutto sommato mi piaccio ...
 MI PIACCIO COME SONO .

UNA VITA TRANQUILLA .
La mia  vita è condizionata dalla gente, dagli stati d'animo e tutto ciò che mi  circonda. 
Ha! se potessi vivere  tranquilla e felice almeno  per un giorno,ma è quasi impossibile.
***
Non mi affanno  più  per il domani, perché il domani avrà già i suoi grattacapi .  Do ciascun giorno  la sua punizione . Quando basta  ...
PER ARRIVARE ALLA SERA . 
 Lina Viglione 

10 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

Che strano questa vita,si corre troppo e troppe sono le cose che abbiamo da fare e ottimizzare il tempo è diventato l'espressione corrente...quanto odio questa parola, -ottimizzare-quanto poi ad ottimizzare ci penserà l'eternità. Il tempo per riflettere non rientra nell' rottamare - siamo tutti impegnati....Ma a che cosa?Allora cogliamo l'attimo, importante e quello poco rilevante,cogliamo di tutto anche quando lo avremmo rimosso con lo stucco,e se poi avanzerà qualcosa mettiamo il pensiero che nessuno osa.Be! anche se è stupido o imbarazzante,se per me quel momento è importante, allora sarà per me di certo ...Rilevante .

Lina-solopoesie ha detto...

Non sempre è facile per me mettere nero su bianco i miei pensieri e scrivere cosa sto pensando in quel preciso istante ,prendere la mira, modulare, limare,poi tornarci sopra dopo un po' e vedere l'effetto che mi fa . E dire che ho sempre bisogno di una spiegazione e quale mezzo migliore della parola scritta? Che grande strumento, e che grande opportunità. Scrivere è un modo per lasciar andare le mie emozioni che mi animano. Le parole escono come un fiume, e scrivo pagine e pagine di getto senza pensarci troppo e rendendo palpabile l'invisibile, e comunicare ciò che non si può sempre descrivere . Ma una volta scritto quello resta per sempre è bello rileggere le mie sensazioni passate, che riaffiorano durante la lettura!Insomma!Scrivere per non... dimenticare.

Lina-solopoesie ha detto...

Oggi è un giorno nuovo per me .Ho creato nel mio cuore una barriera che è a prova di dolore: c'è l'estinzione per un qualsiasi forma di attaccamento. Mi sono svegliata e respiro ancora , ancora vivo.Voglio sbucciare il mio cuore come fosse un tenero fiore,aprirlo al vento e al sole e nutrirlo di gioia ,fino a che non arriverà un nuovo giorno, per tramutare in poesia l'Amore ,colui che io chiamo "il mio Dolore"e nelle sue sfumature, intingo l'inchiostro per i miei nuovi versi.Il nero, anche se scuro mi dipingerà quella pagina bianca che io chiamo pagina di vita. Anche domani il sole sorgerà di nuovo e sarà, nonostante tutto, una bellissima giornata per Me!

Lina-solopoesie ha detto...

Se ci fosse un destino diverso da quello che già o , non mi andrebbe bene comunque, perché sarebbe un'altra prova di non essere padrona della mia vita. Eppure un tempo ci credevo nel destino, ma poi mi sono chiesta se il destino credesse in me... e così ho iniziato a credere solo a me me stessa . Ma in fondo questa è la bellezza della vita: succedono cose che non mi sarei mai aspettato .Voglio ogni giorno avere una meta, anche piccola, altrimenti non sarò mai contenta di dove mi ...porta la vita.

Lina-solopoesie ha detto...

La vita non la posso ingannare . Si dice che sia un'istinto naturale sbattere le ali per volare,a me basta solo il coraggio di alzarmi in volo, anche con le ali ancorate perchè se il vento mi portasse lontano forse non potrei più atterrare.Un tramonto c'è sempre , anche quando voglio ancora luce.La Vita è un lungo viale alberato con tante ombre , ma qualche piccolo raggio di sole ci sarà sempre... per me.

Lina-solopoesie ha detto...

Io non sono nata per essere sempre prima .Io non sono nata per vincere una coppa ogni domenica.Io non sono nata per essere sempre seconda. Io non sono nata per tirare pugni alle pareti quando sono sconfitta . Io non sono nata per essere terza .Io sono nata per stringere la mano al primo e consolare il secondo.Sono come come un albero e in ogni suo inverno levita la primavera che reca nuove foglie e nuovo vigore che danno respiro alla Vita:si chiamano Ispirazione e passione.La prima mi innalza ad un cielo diverso,la seconda mi permette di volare Libera in esso.Io con caparbia continuo ogni tanto a cambiare le mie lampadine interiori e così che riesco a vedere sempre... LA VERA LUCE.

Lina-solopoesie ha detto...

Se la vita fosse un albero, la ragione e la logica non ne sarebbero altro che la chioma,ma un albero è anche tronco e radici che affondano nell'oscurità del terreno a pescare, la vita non è solo ragione, ma anche sentimento, pulsazione, istinto, fiducia.Ed io vivo intensamente ogni giorno, ogni ora, ogni minuto e ogni secondo come se fosse il primo e l'ultimo giorno di una bellissima avventura,non mi curo del domani, costruisco degnamente il mio presente, assaporandolo . Il futuro è solo una semplice conseguenza .

Lina-solopoesie ha detto...

Comprendere -perdonare -accettare . Sono le tre basi dell'amore per vivere in armonia .Comprendo se voglio essere compresa, perdono se voglio essere perdonata, accetto se desidero essere accettata, niente mi verrà dato se niente avrò dato.Quando un giorno specchiandomi nei miei occhi sentirò di non aver mai dato abbastanza a chi mi chiedeva amore, saprò di aver compiuto un altro grande passo verso la mia vita. È in mio potere fare dei miei giorni "mortali" un bel tappeto di fiori, invece di un sentiero di spine.

Lina-solopoesie ha detto...

Nella vita cercando in me stessa non tutto quello che ho trovato mi è piaciuto. Sognavo di essere perfetta e mi ritrovo piena di difetti.La perfezione è cosi difficile da raggiungere e nessuno mai ci è riuscito, e l'ha mai vista da farla diventare un mito.Forse è più facile dire che non esiste invece di cercare di raggiungerla . La verità è che spesso non mi accontento di quello che ho ottenuto . Anche quando il massimo mi sembra di averlo raggiunto, desidero sempre qualcosa altro . Sarà che ciò che ho già mi sembra troppo piccolo rispetto a ciò che avrei voluto? Eppure dalla vita non voglio la felicità, voglio solo non essere triste. Ma nonostante i miei difetti anche con un forte vento riesco sempre a restare in equilibrio sulla trave oscillante di questa meravigliosa vita .

Lina-solopoesie ha detto...

CORAGGIO E DESTINO.
Esistono situazioni sulle quali non possiamo agire,si chiama "Destino" ci sono quelle sulle quali possiamo agire, si chiama "Coraggio. Destino e coraggio vanno a braccetto e hanno bisogno di forza e speranza per andare avanti e non rassegnazione.La luce che accende la mia "Speranza" deve essere alimentata costantemente,giorno dopo giorno con l'amore della famiglia . perché sola e abbandonata a me stessa,ha la tendenza a spegnersi. La vita è bella e si deve andare avanti con i suoi alti e bassi , con le gioie e i dolori perché non possiamo cambiare ciò che è scritto, ma possiamo rendere migliore ciò che dovrà ancora accadere.Quello che siamo ora è ciò che la vita ci ha insegnato, quello che saremo domani, lo scopriremo solo vivendo. L'importante è "esserci .Un bacio da tua cognata Lina .