giovedì 21 ottobre 2010

LASCIATEMI SOGNARE

LASCIATEMI SOGNARE..
Lasciatemi sognare, con pensieri che siano sempre come i colori dell'arcobaleno. Lasciatemi sognare affinche' la mia anima possa nutrirsi 

dei sogni piu' belli che adesso non ricordo.Lasciatemi sognare per tutto il tempo per volare . Non di solo pane vive l’uomo ma di ogni cosa che sazi il suo bisogno d'affetto. Lasciatemi sognare, perchè è l'unico modo di vivere che io conosca. Lasciatemi Sognare. sognare è ritorno di ogni partenza e partenza di ogni ritorno, Sognare è amare .

Lasciatemi sognare e poi volare come un gabbiano che cerca di toccare l'orizzonte senza mai raggiungerlo,non mi private della pioggia,perchè rende fertile le mie discese verso il mare.
 Lasciatemi sognare e non privatemi nemmeno del sole perchè riscalda il grigio che a volte si colora nel mio petto .

Ho volato molto in alto con ali prese in prestito Oltre le nuvole e dove cantano gli angeli ,non piangete se domani lascerò per un pò il cielo sopra i vostri occhi,perchè un pò del mio 
insegnamento e del mio suono accompagnerà i vostri passi seppure lontana vivrò scrutando il mio cielo,amando all'infinito, e godendo......
DEL SOLE E DELLA PIOGGIA .



NON FATE PIANGERE UNA DONNA 
Ci sono donne che camminano controvento da una vita…. Ci sono donne che hanno occhi profondi e sconosciuti come oceani… 
***
Ci... sono donne che in silenzio fanno ballare la propria anima su una spiaggia al tramonto, se ti fermi un istante le puoi sorprendere mentre lottano contro il proprio istinto mentre
***
 fanno passeggiare il proprio dolore a piedi nudi affrontando onde che ad ogni mareggiata sono sempre più minacciose.Ci sono donne che con i loro occhi fotografano quegli splendidi ma così fugaci attimi in cui si sentono abbracciate dall’amore,sperando di mantenerli vivi e colorati per sempre.
****
Se apri gli occhi un istante le puoi osservare mentre disseminano briciole di se stesse, lungo il percorso verso quel treno che le porterà via.Mentre urlano la loro rabbia contro vetri tremolanti di una casa diventata prigione,mentre sorridono di disperazione a chi le vorrebbe far tornare alla vita di sempre.
****
Ci sono donne che hanno fatto un nodo per ogni loro lacrima sperando che arrivi qualcuno a scioglierli. Non fermare il cuore di una donna, niente vale di più. Non far piangere una donna,ogni lacrima è un po’ di lei stessa che se ne va. 
***
Non farla aspettare da sola ed impaurita seduta sul confine della solitudine e se la vuoi amare ,fallo davvero,con tutto te stesso,stringila e proteggila….lotta per lei….piangi con lei…donale il più bel raggio di sole.Ogni giorno tieni sempre accesa quella luce nei suoi occhi ,quella luce è speranza…è amore…è puro spirito…è vento…è la più bella stella di ogni notte...
 E DI OGNI FIRMAMENTO .
Lina Viglione 


NESSUNO E PERFETTO 
Il vero viaggio che non termina mai, è quello di un cuore colmo di sogni.E tutto  ciò che non rispetta i miei sogni non merita di stare nella mia  vita. Racchiudo in un prezioso scrigno tutti i miei sogni e ripongo tutte le mie  speranze nelle mani del cielo .Nulla è lontano dai  sogni. E nulla è il sogno, se dimentichiamo  come sognare.

***

“Nessuno è perfetto e neppure io lo sono , ma ognuno è unico: questo rende prezioso il dono della nostra esistenza, perché nessuno potrà donare al mondo quello che portiamo noi nel cuore .E ogni anno la primavera torna sempre , per quanto l’inverno sia stato lungo e rigido. C’è una perfezione nel mondo in assoluta , così come c’è dentro di noi. 
***
Non bussiamo alle porte , si aprono da sole se l’energia che abbiamo impegnato è quella che poi ci permette il raccolto!La prossima volta che ci ritroviamo a camminare per strada, anche se siamo vestiti in giacca e cravatta o abbiamo i tacchi a spillo, proviamo a saltellare come fanno i bambini per qualche passo. 
***+
Non vergogniamoci all’idea di aver avuto ben nascosto il nostro bimbo interiore per giudicarlo subito con dire :“Questo non si deve fare!”. Ricontattiamo il bambino che c’è dentro di noi e dedichiamoli a lui due saltelli: 
***
ci troveremo a sorridere e la nostra innocenza sorriderà con no.Esprimiamoci liberamente nel nostro sentire,senza la paura di ciò che sentiamo ,anzi, tutto ciò che non esprimiamo può diventare risentimento verso noi stessi,vero gli altri e il mondo .” Lina 

LA MIA OMBRA 
La mia ombra è la copia esatta .Lei è cieca muta, e sorda, ma vede è sente tutto proprio come me. Arriva di giorno e scompare di notte quando il buio la risucchia sotto  terra che è la sua vera casa.
***
Basta solo che accendo il fuoco e lei è di nuovo là , a danzare alla luce delle fiamme, docile ai comandi e senza la possibilità di ribellarsi mai .Sta sempre distesa a terra perché glielo ordina la luna, si fa vedere in piedi,o su una parete quando c'è il  sole che gli e lo  concede,si fa  vedere 
***
 accanto ai miei piedi , mi segue solo  perché non può andarsene. È con me e da quando sono nata .Quando perderò la vita, lei la perderà con me , Senza averla vissuta mai.Ed io cercherò di essere sempre me stessa e non la mia ombra .Altrimenti me ne andrò senza sapere che cosa è la vita.Lina Viglione 
IL MIO PRESENTE .
Se la vita fosse un albero, la ragione e la logica non ne sarebbero altro che la chioma, ma un albero è anche tronco e radici che affondano nell'oscurità del terreno a pescare nutrimento.
***
Così la vita non è solo ragione, ma anche sentimento, pulsazione, istinto, fiducia.Ed io vivo intensamente ogni giorno, ogni ora, ogni minuto e ogni 
***
secondo come se fosse il primo e l'ultimo giorno di una bellissima avventura,non mi curo del domani, costruisco degnamente il mio presente, assaporandolo .Il futuro è solo ..
UNA SEMPLICE CONSEGUENZA .

 IMPALPABILI EMOZIONI .
Il destino è davvero strano .A volte mi è comparso in veste di unico responsabile quando la vita mi andava a rotoli,
****
 ma assente quando tutto andava per il giusto verso in quanto mi ritenevo l'unica artefice dei miei successi.
****
L'unica certezza che ho e che quando mi chiederò cosa vuol dire, in fondo, essere viva, io alzerò gli occhi al cielo, e in un solo respiro, mi sentirò parte di esso. 
***
Racchiudo in me un piccolo mondo fatto di impalpabili emozioni, che in questa vita posso esprimere solo attraverso...
 UMANE CONVENZIONI .

  IN PACE CON LA VITA .
La felicità è labile, è fragile come una lastra di ghiaccio, e nel momento stesso in cui ci si rende conto di averla raggiunta, si scioglie come neve al sole.
***
Non è che un brevissimo , intenso, magico istante, in cui una fitta al cuore ci fa sentire vivi e in pace con la vita.
****
Io cerco di inseguire e di realizzare i miei sogni per poter assaporare più attimi di felicità possibili...
 MA NON SEMPRE CI RIESCO .

L'AMORE UNIVERSALE 
Chi conosce l'amore universale sa e non lo può spiegare a nessuno e non ha neppure bisogno di farselo spiegare.Non è diritto nè dovere. 
***
E' in sentimento universale che dovrebbe albergare in ogni cuore.Non  ha bisogno di parole  parla nel silenzio, comunicando con tutti gli esseri del mondo ,e  in lingue diverse. 
***
L'amore parla  nel silenzio del del  cuore,e nel silenzio rivela le parole non dette, ed è l'unico,vero,grande mistero della vita.
***
 Non esistono limiti a questo sentimento. Questo è il miracolo dell’amore, 
che ci  permette di parlare in silenzio, 
ed essere capiti...capendo. 

6 commenti:

Marianna ha detto...

hai uno spam neanche io posso ciaooooo

gattonero ha detto...

Ho raccolto il tuo SOS da Marianna.
Commento il blog, che è bellissimo, poi seguirò i post.
Questo vale solo come prova.
Ciao.
Mò vado sulle poesie.
Ariciao.

Hana ha detto...

Buon diorno amica, Io sono contenta de guarda-te en mio blog, Io non parlo molte il italiano, peche e Io sono Brasialiana ho nascito in Brasile, ma io habito in Japon (Japan) 6 mese fá, Io ho studato il italiano 3 ano fá, ma non capisco molto, solamente un pó. Bene venuta la casa mia, Io sono felice per la tua visita, Grazzie tante amica mia, Un bacio per te.

Hana ha detto...

Amica Io sono una picola professoreza in Japone (Japan), Io amo mio lavoro, sai che Io non parlo molto inglese ma sempre che tu vói visitare Io sono contenta
Hana

Hana ha detto...

Un regalo per te aspeto che te piache

Canzone per te
Canção para ti
La festa appena cominciata è già finita

A festa apenas começou, e já acabou,
Il cielo non è più com noi

O céu não está mais conosco.
Il nostro amore era l'invidia di chi è solo

O nosso amor era a inveja de quem está sozinho,
La mia ricchezza, la tua allegria

A minha riqueza, a tua alegria.
Perché giurare che sarà l'ultima volta

Porque jurar que será a ultima vez,
Il cuore non ti crederà

O coração não te crerá.
Qualcuno ti darà la mano

Alguém te dará a mão
E con un bacio un'altra storia nascerà

E com um beijo: uma outra história nascerá.


E tu, tu mi dirai

E tu, tu me dirás
Che sei felice come non sei stata mai

Que és feliz como nunca foste
E un'altra volta io dirò

A uma outra eu direi
Le cose che dicevo a te

As coisas que dizia a ti.


Ma oggi devo dire che ti voglio bene

Mas hoje devo dizer que te quero bem,
Per questo canto e canto te

Por isso canto e canto a ti.
La solitudine che mi haii regalato

A solidão que tu me deixastes
Io la coltivo come un fiore

Eu a cultivo como uma flor.


E tu mi dirai

E tu, tu me dirás
Che sei felice come non sei stata mai

Que és feliz como nunca foste
E un'altra volta io dirò

A uma outra eu direi
Le cose che dicevo a te

As coisas que dizia a ti.


Ma oggi devo dire che ti voglio bene

Mas hoje devo dizer que te quero bem,
Per questo canto e canto te

Por isso canto e canto a ti.
La solitudine che mi haii regalato

A solidão que tu me deixastes
Io la coltivo come un fiore

Eu a cultivo como uma flor.


Ma oggi devo dire che ti voglio bene

Mas hoje devo dizer que te quero bem,
Per questo canto e canto te

Por isso canto e canto a ti.

Lina-solopoesie ha detto...

Tutte le poesie esprimono le bellezza della nostra anima .Noi andiamo in giro per il mondo alla ricerca dei nostri sogni e dei nostri ideali. Spesso rendiamo inaccessibile ciò che è alla nostra portata.Quando ci accorgiamo dell’errore, abbiamo la sensazione di aver sprecato il nostro tempo, cercando nelle lontananze ciò che era vicino a noi. Dice il maestro: “Sebbene il tesoro possa essere sepolto nella tua casa, lo troverai solo se parti alla ricerca di esso.Se Pietro non avesse sentito la sofferenza del rifiuto, non sarebbe stato scelto come capo della Chiesa.Se il figlio prodigo non avesse abbandonato ogni cosa, non avrebbe ricevuto una festa in suo onore da parte di suo padre.Ci sono certe cose nelle nostre vite che portano un sigillo che dice: ‘Apprezzerai il mio valore solo dopo avermi perso e riguadagnato.’ Non è una buona scelta provare ad accorciare il cammino.”.