venerdì 7 agosto 2009

PASSATO PRESENTE E FUTURO


PASSATO PRESENTE E FUTURO
( Pensieri lasciati al mondo )
Il passato mi arricchisce.Il presente mi rende capace di affrontare in maniera efficace il futuro.
Ma delle volte perdo così tanto tempo a pensare al passato, che mi dimentico di quanta vita ho 
ancora davanti.
*****
Il tempo è l'unico vero capitale che o , e l'unico  che non posso permettermi di perdere.  Oggi è un altro giorno, più bello di quello di ieri...meno rispetto a quello di 
...domani!
UN PRATO FIORITO
Nella  vita quante  volte abbiamo camminato per vie sconosciute coperte di rovi di rami impigliati, ma sono le uniche che ,una volta superate abbiamo visto paesaggi maestosi,
***
che  quasi sempre  conducono su di un dirupo, e si affacciano su una roccia  solitaria, dove noi seduti abbiamo rivissuto i nostri ricordi. 
****
La pace di quel paradiso  ci  ha insegnato che la vita non è solo uno sterminato 
prato fiorito,  e che i tanti sentieri percorsi  ci  hanno condotto verso la crescita...
 DI UNA NUOVA VITA ...LA NOSTRA .
COGLIAMO  L'ATTIMO.
 Ci sono momenti nella vita che non vorremmo  mai dimenticare,altri che non vorremmo  mai lasciare andare. Ma non abbiamo  una vita tanto lunga, e la memoria non si prolunga.
****
Allora cogliamo  l'attimo importante e quello poco rilevante,cogliamo  di tutto, un po' di tutto anche quando lo avremmo rimosso con lo stucco,e se poi avanzerà qualcosa mettiamo 
 il pensiero che nessuno osa.
****
Be! anche se è stupido o imbarazzante,se per noi  quel momento è importante, allora sarà per noi ...

 DI CERTO  RILENVANTE .
SCRIVERE ....
Non sempre è facile per me mettere nero su bianco i miei pensieri e scrivere cosa sto pensando in quel preciso istante ,prendere la mira, modulare, limare,poi tornarci sopra dopo un po' e vedere l'effetto che mi fa . E dire che ho sempre bisogno di una spiegazione e quale mezzo migliore della parola scritta? Che grande strumento, e che grande opportunità. Scrivere è un modo per lasciar andare le mie emozioni che mi animano. Le parole escono come un fiume, e scrivo pagine e pagine di getto senza pensarci troppo e rendendo palpabile l'invisibile, e comunicare ciò che non si può sempre descrivere . Ma una volta scritto quello resta per sempre è bello rileggere le mie sensazioni passate, che riaffiorano durante la lettura!Insomma!Scrivere per non... dimenticare.

10 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

Nessuno mi ha mai dato la ricetta della felicità. La cuoca sono stata io , ho sfornato la vita migliore che mi riusciva !Un giorno presi il mio cuore e lo chiusi in fondo a un cassetto ,e li ci misi pure i miei sogni .Ma ci stavano tanti stretti che il mio cuore batteva all'impazzata , reclamava il suo posto,batteva tanto forte che e il cassetto risultava essere stretto, ma la forza per aprirlo lo trovai. Quando si uniscono il cuore e i sogni , basta sentire la musica che creano insieme! L'armonia delle note che nascono, creano una danza armoniosa e magica.Un volteggiare leggero sulle difficoltà della vita ,un senso del tempo che scorre, ed io sono solo una piccola imprenditrice di me stessa .

Lina-solopoesie ha detto...

Pagine bianche sempre pronte ad accogliere pensieri e riflessi, rendendo gioiosi e importanti anche i giorni più banali .Pagine bianche, dove ogni traccia di inchiostro tracciano quelle immense dell'anima, le quali riaffiorano dolcemente.. ** Pagine bianche... ,pagine di vita non scritte, racchiuse nella monotonia dei giorni sempre uguali, giorni senza emozioni ,senza colori, dove la vita si assopisce. Pagine bianche, preziosi custodi di mille possibili segreti, che possono risvegliare e donare emozioni, invadendole di luci e colori . ** Pagine bianche dove la propria anima nella sua piena totalità imprigiona ogni pensiero muto nel quale si chiudono tanti ricordi. Pagine bianche per ricordare al nostro cuore una storia già scritta e che ritorna contro la propria volontà, sussurrandoci che è in' attesa di nuovi colori e di nuove sfumature, che la vita ci dona e che solo un'anima colma può recepire. In questo manto di nuova luce e colori anche la malinconia si veste di gioia . ** Pagine bianche senza punti di riferimento, senza certezze ma con un punto interrogativo, sul quale l'uomo si sofferma su dettagli molto spesso negativi, nei quali la bellezza della vita scompare.Un punto interrogativo grande come una montagna che solo il fuoco e il vento lo potranno distruggere, mentre noi ci innalzeremo verso cieli azzurri, dove il tempo non è tempo, e in questo spazio senza tempo voleremo come un bianco stormo di bianchi gabbiani liberi nell'eternità , dove non ci sono punti interrogativi ne ...Pagine bianche.

Lina-solopoesie ha detto...

Sul tramonto di una giornata chiudo gli occhi, per mettere a fuoco la giornata che ho vissuto, forse per vederlo meglio? Questa è l'ora che entro con cautela nel "nascondiglio" della mia anima. Tante sono le volte che do a loro voce,una voce che mi racconta, mi parla, in questi momenti sento tutta l'armonia che invade ogni mio pensiero, ogni mia fibra.In questo "nascondiglio" mi nascondo con Lei, con Lei realizzo non solo il giorno vissuto, ma tutta la mia vita.Anche se poche volte ad essere sincera, realizzando il mio destino mi accorgo che poche sono state le volte dove mi sono sentita in'armonia con Lei.Ma ogni sera sul finire della giornata, sulla striscia dorata del tramonto, ritrovo tutta la pienezza della mia anima, con la quale colgo anche se per poco verità che parlano di me e in loro il mio affannoso respiro si placa.In questi momenti magici ritrovo tra cuore e anima il dolce connubio, dolcemente mi affido a loro.Momenti che vivo da sola, anche un fruscio potrebbe rompere il dolce incantesimo.Sotto la luce del giorno, quando il sole illumina la terra, vivo rido e mi adatto alla vita,, sopportando ogni dolore, ogni affanno, ma paziente aspetto la linea del dorato tramonto dove deposito tutti i miei pensieri più argentati.Molte sono le volte che i miei limiti mi fanno sentire poco adatta alla vita,ma questo ora so che è normale almeno per me, ma io solo conosco la mia interiorità, dove la sorgente di quello che siamo lo sappiamo solo noi.In quest'armonia di pensieri e di pienezza chiudo gli occhi sul filo dorato che il cielo mi dona ogni sera, un filo che dolcemente si sposta per lasciar posto all'argentata luna, sotto la quale ogni fibra della mia anima respira e si calma trovando e dando un senso a quello che sono.

Lina-solopoesie ha detto...

Non importa cosa fummo e cosa sbagliammo o ignorato , l'importante oggi per quel che siamo è sentiamo ,poichè il tempo non bada a ieri,solo alla nostra voglia di ricerca tenace di un po'di serenità interiore .A volte basta un attimo per essere assalita da una gioia puerile, che mi riporta a sentirmi bambina, avvolta e cullata dai miei ricordi più profondi e magici.Ma la primavera non si trova nel tempo, la si possiede solo nel cuore.

Lina-solopoesie ha detto...

Facciamo rinascere nel nostro cuore quel poco che abbiamo perché noi possiamo farlo diventare il tutto. Non ci servono grandi cose chiediamo solo di vivere nella dolcezza e nella sincerità, , e di avere con noi le più grandi ricchezze che esistono, come l'amicizia e l'amore. .Io Continuo ad amare, perché è l'amore che mi salva, ed è l'amore che mi rinnova interiormente. La sua potenza mi permette di essere protettrice di chi e meno fortunata di me , i quali sono i miei migliori maestri, custodi di grandi ricchezze... interiori.Nella vita niente e nessuno è più importante di chi riesce a regalarmi anche un solo sorriso al giorno .

Lina-solopoesie ha detto...

È fondamentale per me riuscire a carpire l'essenza della gioia che vivo,e gelosamente la trattengo nel cuore per difenderla dal dolore.Dove anche la disperazione si inchina di fronte alla speranza.La sfida della vita sta nel trovare un raggio di luce in ogni avvenimento, ma soprattutto anche in quelli negativi.Lascio sempre che il sole possa splendere sul mio viso, solo il buio potrà oscurare il mio cammino.

Lina-solopoesie ha detto...

Sogni di bambina . Da piccola inseguivo i sogni per raccogliere sorrisi, non sapevo che stavo accumulando ricordi per intrattenere i giorni che da grande avrei passato a raccontarli, mentre il tempo silenzioso mangiava i miei anni migliori.Oggi conto sul presente e lascio che ci sia un futuro migliore e che sia una bella sorpresa come la mia "oggi" con la maturità che la vita mi offre .Lascio che la mia saggezza profonda mi accompagni ,lascio andare ogni mio rimpianto, ogni mio rancore, e mando una benedizione a ogni persona che ha attraversato la mia vita. Permettendomi di sperimentare con tutti i miei sensi l’armonia della mia integrità ritrovata, con amore e gratitudine, ritorno nel qui-e-ora.

Lina-solopoesie ha detto...

Ognuno è bambino di sé stesso.L'errore di noi "grandi" è il non saper rimanere bambini. Quanto vorrei ritrovare i sogni di bambina in parte non esauditi. I bimbi non hanno paura, hanno sempre il volto rivolto verso un mondo che non esiste , un modo di favole e fate e camminano tremando sulle stelle dei loro sogni, con una mano in tasca si guardano attorno sorridenti, nascondendo... la loro polvere di stelle tra le le .. mani.

Lina-solopoesie ha detto...

Ogni dolore nella vita e' una battaglia da combattere;Ogni gioia e una battaglia vinta da festeggiare con trionfo.Il piu' grande dono e' di capire che non si puo'sempre vincere;perdere una battaglia non significa aver perso la guerra,ma saper accettare la sconfitta, patire con serenita' il dolore delle ferite e la solitudine della perdita,senza mai smettere di pensare di aver lottato per qualcosa in cui si e' perduto .Solo cosi' si riesce a riacquistare le forze necessarie per affrontare nuove battaglie.

Lina-solopoesie ha detto...

Ogni volta che vedo una lacrima che dal cielo penso che c'è un fiore che come me vive e che ha bisogno di quelle stesse lacrime: ogni singola lacrima viene dal cuore: amore,amicizia e proviene da un cofanetto che racchiude tutti i miei tesori perché in ogni lacrima sta una felicità nascosta. Basta cercare,volere sognare . E quando guardo il cielo piangere pensa che non può piovere per sempre: il sole non è altro che una luce che io farò nascere a ogni alba .