mercoledì 15 agosto 2012

DOLCE TRAMONTO



CAMMINANDO NEL SOLE
Tutto si può fermare, ma non la vita . Anche un fiume si può dirigere e arginare e  finirà poi per scoppiare ma comunque... bisogna tentare.Forse potrò scorgere solo delle notti oscure.Forse potrò restare abbagliata dal chiarore di una stella.
Ma non potrò mai scordare lo Splendore della Luna.Finché la mia ombra sarà al mio fianco, vuol dire che sto camminando nel sole.Ascolterò la sua passione per la terra. aprirò le ali e cadrò tra le braccia di un dolce 
..tramonto.
COMBATTO PER VINCERE 
Io non ho bisogno di giudici, ma nella mia fragilità guardo incantata alle persone che sanno ascoltarmi per quello che voglio dire di me, per quello che cedo loro.
Oggi è un giorno di lotta, domani è un giorno di vittoria. 
***
Sguaina la spada e rafforza lo sguardo, l'energia che uscirà dal mio sguardo paralizzerà i miei nemici, si chineranno d'innanzi a tale superiorità, ammireranno la grande forza che emano e mi chiederanno perdono per aver pensato di sfidarmi anche solo con lo sguardo!
***
Non considero mai una battaglia persa in partenza quando posso perderla combattendo.
La forza non mi viene dal vincere. Le mie lotte sviluppano la mia forza. 
***
Quando passo e attraverso delle avversità e decido di non arrendermi....
QUESTA E' LA MIA FORZA .
L'EVIAMO L'ANCORA .
Scrive un saggio: Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
***
 E se tra venti anni non saremo delusi dalle cose che abbiamo fatto… ma da quelle che non avremmo fatto. Leviamo dunque l’ancora, abbandoniamo i porti sicuri, catturiamo il vento nelle nostre vele....
ESPLORIAMO .SOGNIAMO . SCOPRIAMO .
COMBATTIAMO OGGI .
Nella vita non ci sono istruzioni dove troviamo scritto come si deve vivere o non vivere . Non esiste "Combatto domani per che oggi non mi sento pronta per farlo.
***
Ma esiste "Combatto oggi per che altrimenti non avrò mai un domani"Anche un piccolo passo alimenta la mia voglia di raggiungere ogni obbiettivo, per che è il nulla è infinitamente più vuoto del Poco e il Poco a volte può riempire la vita.
***
Il segreto della vita è tutto quì, non è di qualcosa in particolare, ma semplicemente accettare ogni cosa come viene e capire ...
 IL MOTIVO DELLA SUA VENUTA . 
LA TORRE DELLA SAGGEZZA . 
Noi siamo scalatori imperfetti della vita . A volte scaliamo la torre della saggezza, nella consapevolezza di tutte le eventualità, che
 ***
 costituiscono la vita , salvo a far di tutto per scartare le peggiori delle eventualità.
E quando ci sentiamo arrivati sulla vetta, e siamo davvero arrivati , a volte  felici 
***
dimentichiamo del tragitto fatto, ma soprattutto dimentichiamo che è solo una delle tante torri che dovremmo ancora da scalare.
***
Ma se vogliamo davvero qualcosa, troveremo sempre una strada da percorrere. E se davvero la vogliamo non troviamo  scuse .
***
 Conta solo il cammino, perchè solo lui   è  duraturo e non lo scopo, e non  importa se a volte  è  soltanto l’illusione.
***
Dice un saggio: Il sole non è mai così bello quanto nel giorno che ci si mette in cammino.
Il segreto per andare avanti nella vita e iniziare ,senza clamore, senza,preavviso, senza , dolore né sollievo.
***
 Anche se volte perdiamo un pezzo della nostra vita senza avere avuto alcuna certezza della sua importanza.E come dice un saggio:Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ...
 MA NELL'AVERE NUOVI OCCHI .
 Lina Viglione .
 FRATELLO MISTERO 
Ho  paragonato la mia vita ad una stanza con sole due aperture,in una si entra e un'altra si esce ; e dato che nessuno mi poteva dire  cosa poteva succedere prima di entrare che cosa o dopo che
***
 uscito, ho dovuto a ragion veduta, ammettere che con me coabitava per l’intera vita fratello “Mistero”.Ovvero per chi come me ha l’intuito di affidarsi a Dio, nostro comune Creatore, ecco
***
 che si apre come magia una “ piccola finestrella”, un terzo varco quindi, dal quale si vede entrare un “bagliore di Luce” di nome.. 
SORELLA SPERANZA .
LE SCELTE  DELLA VITA 
Ogni passo che completiamo  è una opzione  e ogni opzione  implica inevitabilmente delle conseguenze. Ogni volta che facciamo una scelta disfiamo per qualche motivo le eventualità e tuttavia non sapremo mai "come sarebbe andata se... " nemmeno  se ci ritorniamo  e prendiamo  la strada  che non abbiamo  voluto in quel momento.
***
 "quel momento è andato e con lui tutte le  nostre  emozioni e  le  spinte interiori ed esteriori che ci  hanno portato a  intraprendere  quella iniziativa . Quante volta  ci chiediamo: Chi sa  come  sarebbe andata se... è cerchiamo ogni volta  di immaginarci il contesto, ma sappiamo  per certo che i nostri castelli in aria  non potrà mai arrecarci  a vivere  in realtà  quello che sarebbe stato perchè la nostra   inventiva  è dettata da  ciò che siamo  oggi e quello che siamo  oggi è suggestionato  anche proprio da quella scelta  presa.ù

Nessuno può assicurarcelo . Ormai riguarda al passato e, in ogni modo , non è mica detto che optanto  l'altra eventualità  questa si concretizza  e si  rivolti  secondo i nostri  desideri.
 VIVIAMO L'OGGI .
 Lina Viglione .
  
PAURA DELLA MORTE 
fino a poco tempo fa qualche probabilmente avrei scritto di non avere paura della morte mentendo.Dire addio a questo mondo ci spaventa specie chi vive puntando su sè stessi e sulle proprie capacità nel sentirsi sempre  forte .
***
 Nel momento in cui si sente  padrone e dio della sua vita vita, si  auto convinge  che tutto ciò che accade è tutto  merito suo , che si e comprato  una bella casa  perchè nel suo  lavoro lui è un genio e non poteva essere  diversamente ,ed  ha  una bella famiglia.
***
Grazie alle sue capacità ,ricevendo  complimenti  perchè si sente  stimato ,poi si guarda allo specchio e si vede un un gran genio, e pensa : tutto è solo mio mio, tutto è solo nelle sue mani, e pensa: sono il più tutto! 
***
Ecco questa persona attaccarsi solamente ai beni materiali e al proprio ego distruttore quando alla  fine si troverà faccia a faccia con la morte vivrà i suoi giorni nel terrore enorme , perchè ha trascorso  una vita intera collaudando tutto ,e in quel preciso momento vedrà franerà sotto ai suoi piedi, osserverà un infinito  di cui non riuscirà a capacitarsi e in cui non troverà alcuno  appiglio. 
***
Dovrà abbandonare  tutto ciò che sentiva tutto ,tutte le sue sicurezze andranno a farsi benedire  all'istante ,non ci saranno portafogli che terranno, neppure maniglie da abbrancare .
Questo è quell'individuo che avrà ...
SEMPRE PAURA DI MORIRE .
 Lina Viglione .
COME NASCE LA PAURA .
Le paura nascono  dal profondo di noi stessi,magari  per un  lutto doloroso  in famiglia ,e per il semplice fatto che pensiamo di  non saperle  affrontare. Paura dell'ignoto, perchè non sappiamo cosa ci sarà oltre la soglia,ma basta varcarla solo così le sapremmo superarle, ma non è facile tutti .
***
Le paura fanno parte di noi  tanto e vero che a volte  non ci  permette di fare tutte le cose al  90 %. Tutti danno consigli  come combatterle  , ma a dirlo a parole  tutto è facile, ma dipende anche dalle nostre  capacità.
***
 Senza la paura noi  potremmo  fare cose inaudite e non solo sempre negative. Quindi è come se fosse un incentivo  per le nostre  capacità. Se si vuole davvero vincere le nostre  paure non ci resta che affrontarle ed è l'unico modo. 
***
Se a volte abbiamo della  peggio continuiamo  ad affrontarle e non fuggire ,mai fuggire da qualcosa, non si risolve mai il problema. Solo noi possiamo  farlo  solo noi possiamo trovare  il coraggio dentro di noi  e affrontale.
***
Ricordiamoci che dentro di noi  abbiamo una forza di volontà immensa, solo che ne usiamo una piccola parte, ma se vogliamo ... 
C'E' LA POSSIAMO FARE .
 Lina Viglione .
Il mio blog in chat . 

8 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

HA! LA vita
Quando credevo di aver visto tutto,quando ormai avevo perso la speranza su tante cose ,quando davo tutto per scontato,
quando smisi di credere nelle mie forze ,quando perdevo ogni aspirazione,quando non volevo più credere in niente ...Ecco che arriva quel cambiamento,quella piccola cosa che mi fa capire che la vita non smette mai di stupirmi.

Lina-solopoesie ha detto...

Non so se quel che scrivo si può definire poesia,a me piace giocare di fantasia. Di certo sofferenze e delusioni possono riempire pagine e divenire copioni. Quello che non mi piace e non mi appaga è il continuare a metter dito sulla piaga Il trascinarsi dietro fardelli di dolore non penso giovi moltol al cuore mio .Ho ricucito ferite cicatrizzate il tempo di digerire lo scotto e poi è come togliere un cerotto, Lo so quello che scrivo non sarà mai poesia ma spiego le mi ali e volo con la fantasia

Lina-solopoesie ha detto...

Anche quello che mi può sembrare perfetto in realtà non lo è. Anche se ho tutto , a volte sembra di essere spogliata di niente e di aver bisogno sempre di "altro" ma vorrei capire prima di tutto quale sia "l'altro" di cui ho bisogno: quella è la cosa per me più difficile!

Lina-solopoesie ha detto...

Se ho il sole nell'animo, rischiaro,illumino con un caldo raggio la vita di chi mi sta accanto; se ho il rancore nel cuore, distruggo la felicità di chi mi vuol bene. E se capiterà di piangere e di fare a botte con la mia stessa anima, ma una volta conosciuto il mondo là fuori capirò di quanto sia ora importante curarla.Le lacrime versate sono l'emozione dell'anima .

Lina-solopoesie ha detto...

Mentre combatto la mia Guerra, non mi volto indietro, devo lottare , combattere, piangere lacrime di dolore perché tutto il mio dolore vada a buon fine.Non mi arrendo al Mondo e alle mie Esistenze prive di significato, combatto, ogni momento è buono per tornare a volare in alto.Non lascio che la sofferenza passata offuschi il mio presente. Lascio alle spalle ciò che non appartiene al mio presente e guardo avanti per vedere ogni volta qualcosa di nuovo in ciò che faccio tutti i giorni.

Lina-solopoesie ha detto...

Il detto :chi cerca trova non lo condivido , perché delle volte, più cerco e più non trovo . Più spero di trovare, ma alla fine sarà sempre quel qualcosa a cercare me .Solo guardando indietro... possiamo guardare avanti.La forza sta nelle braccia di chi vive col cuore.I sogni? saranno anche difficile da realizzare , ma se non lotto sono perdente in partenza .

Lina-solopoesie ha detto...

Se so leggere devo capire; se so scrivere devo sapere qualcosa; se sono in grado di credere devo comprendere; quel che desidero dovrò saperlo fare; se esigo non otterrò niente, e se ho esperienza devo imparare a rendermi utile.Nella vita se voglio maturare devo entrare in profondità dentro di me , e li che si trovano le mie radici.

Lina-solopoesie ha detto...

Un momento di calma è necessario per me riprendere le forze dopo tante tempeste. In un momento di calma è necessario per prepararmi ad affrontare con forza nuovi momenti di tempesta .E se porto sul mio corpo ancora i segni delle sconfitte e segno di una guerra vinta , perchè sono viva per raccontarla .E se veramente voglio qualcosa che ho a portata di mano, non esito...La prendo!