martedì 19 giugno 2012

IL MIO SORRISO

IL MIO SORRISO 
Non toglietemi il sorriso vi prego! perchè sono felice e che voglio sentirmi sempre in Paradiso con
l' animo in allegria.  Lasciatelo libero per la sua via!Non oscurate il mio animo , lasciatelo vivere a onore del vero!Voglio volare nella mia fantasia e  con la mente in allegria voglio andare via!

C'è tanta pace nel mio cuore,per che togliermi il dolce sapore del sorriso dell'allegria .
A chi può danneggiare se rido e  scherzo . La vita è già tanto spinosa, ed io voglio sentirmi bella come una rosa, col mio essere allegra e non danneggiare a chi dice di amarmi e sanno parlare.

Amo tutti con sincera umanità,e voglio solo vivere una vita tranquilla e felice  . forse un giorno sarò chiamata in Paradiso. E li si che non darà fastidio
Il mio sorriso.
IL NOSTRO PRESENTE. 
Se nella vita da soli  non sappiamo  camminare , non ci sarà nessuna stampella che ci  sosterrà .
***
La strada che percorriamo oggi, sarà sempre diversa da quella abbiamo  trascorso ieri, se sappiamo  guardarla con gli occhi di domani.
***
Viviamo con gioia  il mio presente, non vivendo in funzione di un miracolo, ma solo per il gusto di farlo giorno per giorno.
***
La felicità va assaporata  in piccole  dose. Anche se spesso guardiamo  il cielo in attesa di un miracolo, senza accorgermi che il miracolo siamo noi, e tutto...
 CIO' CHE CI STA ATTORNO . 
 
LE GIOIE DELLA VITA
Inseriamo nel nostro cuore la porta della felicità dove tutto splende e dove tutto è amore, e pensiamo alla vita come un fiore in fiore.
***
Siamo presente a noi stessi ogni giorno. Ascoltiamo i dolori,trasformiamoli in lezioni preziose. Respiriamo le piccole gioie,apprezziamole come polline di vita.
***
La nostra missione é scritta in noi .Solo noi possiamo essere il meglio di noi stessi .Solo noi possiamo decidere di essere un fiore che non appassisce mai.
***
 Le vere gioie della vita non dobbiamo cercarle ne meritarcele , ma solo ricordare dove le abbiamo messe.
***
Scrive un saggio: Il senso della vita lo troviamo nell’infinitezza dell’universo, e dentro ogni singola cellula del nostro corpo. La sua scoperta è un ...

 VIAGGIO DENTRO DI NOI .

La vita  gira e rigira  anche  attraverso me  come  potrei  altrimenti capire il bene ed il male se non attraverso la via pratica? Quante volte  con la mente  vorremmo tornare  in questo mondo  ,chi per amore , chi  per riparare i propri errori,  chi per aiutare gli altri, insomma la terra gira perché siamo noi  spingere la terra. Anch'essa ha un cuore, anch'essa è una grandiosa macro anima di un qualcosa di più grande. Anch'essa ha i sui cicli, anch'essa ama gli uomini e tutto della creazione, ma gli uomini si sono scordati della madre terra.Intanto il tempo passa e spesso ci sono eventi irripetibili che come nel mio dire “u pessu e' pessu” in cui non è più permesso di riparare.

PERCORSI DI VITA .
Nella vita ci sono tragitti  da seguire, persone da ritrovare , fiumi di lacrime da versare, amici da confortare ,frustrazioni  che lasceranno sfregi, passi che  ci condurranno nei regno dei cieli , altri all'oltretomba .
***
Ma è la vita.Lei continua per cammini inattesi, ma anche  sorprendenti.
 E per quanto a volte ci possa sembrare iniqui , cattiva  e inutile: piuttosto  pensiamo a quante cose stupente  ci saremmo persi, se non  vivessimo su questa terra .
***
 Impariamo a mantenerci in vita  con la consapevolezza  che comunque andrà ne sarà...
   VALSA LA PENA ...SEMPRE .
 Lina Viglione .

13 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

Una sconfitta non è mai sconfitta, è solo un obiettivo non raggiunto, un sogno non realizzato.Sono sconfitta solamente quando sono incapace di reagire e perdo la capacità di sognare.Intanto io vivo e sono ò felice e non muorirò per aver smesso di sorridere. Ci saranno sempre delle brave persone , in grado di ridonarmi gioia, solo devo imparare ad aspettare con pazienza se anche lo dovrei i fare piangendo varrà la pena penare.L'impazienza è un maestro che esaspera la mente e il cuore, ma il suo insegnamento resta per la vita.

Lina-solopoesie ha detto...

Facciamo rinascere nel nostro cuore quel poco che abbiamo perché noi possiamo farlo diventare il tutto. Non ci servono grandi cose chiediamo solo di vivere nella dolcezza e nella sincerità, , e di avere con noi le più grandi ricchezze che esistono, come l'amicizia e l'amore. .Io Continuo ad amare, perché è l'amore che mi salva, ed è l'amore che mi rinnova interiormente. La sua potenza mi permette di essere protettrice di chi e meno fortunata di me , i quali sono i miei migliori maestri, custodi di grandi ricchezze... interiori.Nella vita niente e nessuno è più importante di chi riesce a regalarmi anche un solo sorriso al giorno.

Lina-solopoesie ha detto...

Per essere felici? c'è chi una volta disse che, di questi tempi, la fuga è l'unico mezzo per continuare a essere felici .se fosse vero,di certo sarei una latitante imprendibile...sogno anche quando sono totalmente calata nella realtà e non necessariamente per sfuggirle.basta un attimo, un pensiero, una parola e la testa inizia a fantasticare, a ideare e sognare..e che bello che è fuggire lontano e ritornare qui.per fuggire di nuovo quando serve, ovviamente E come disse il Grande Jim Morrison: Di questi tempi la fuga è l'unico mezzo per continuare a sognare.

Lina-solopoesie ha detto...

Io Lina :Che donna sono?Sono una donna che vuole essere tale.Ognuna di noi è singola, non vi è uguale. Non c'è cancello, nessuna serratura, nessun bullone che può regolare sulla libertà della mia mente.Non devo leggere libri per sapere che il tema della vita è il conflitto e il dolore. Per istinto tutta la mia comicità si è basata su queste cose e ne sono uscita vincente .

Lina-solopoesie ha detto...

E dire che non basta un'intera esistenza per scrivere le cinque parole di un verso poetico, che nella loro profondità scavano nel proprio animo e in quello degli altri .A volte non leggiamo per cercare nuove idee ma per illuminare ciò che già sappiamo . Attraverso le parole e i pensieri degli altri riusciamo a far luce su certi aspetti di noi stessi calati nel profondo , invisibili ma già presenti nella nostra mente. Da questa sensibilità nasce la "poesia " che non sarebbe tale se non toccasse le corde del sentimento e delle emozioni , della e delle inquietudini , e del rapporto col divino . La poesia è un rigurgito improvviso di parole che escono dal cuore senza che si riesce a fermarle, un fiotto improvviso di sensazioni tramutato in scrittura, di pensieri che escono insieme al respiro con dita che scivolano sulla tastiera, parole che scaturiscono come un fiume in piena.Ecco! Come nasce la " poesia" Non c'è un perchè c'è solo il bisogno di dire che nasce dal nostro "io".Io le scrivo di getto,Con una penna trasferisco su un foglio emozioni dettate dalla mia anima. L'importante e chi legge ciò che scrivo percepisce la parte più profonda ed intensa di me .

Lina-solopoesie ha detto...

Si dice che l' indifferenza è il peso morto della storia , ma non solo, io direi che l'indifferenza è il peso morto di tutto.Ogni volta che rileggo questi estratti mi fa davvero impressione , sentire che poco o niente è cambiato. Anzi, forse qualcosa è cambiato: che di intellettuali come Gramsci, di queste coscienze lucide e coraggiose ce ne sono sempre meno, mi pare, e se ne ha sempre più bisogno.C'è una citazione di Gramsci che mi ha sempre accompagnato :"la mia praticità consiste in questo: nel sapere che a battere la testa contro il muro è la testa a rompersi e non il muro."Anche Che Guevara lasciò un giusto messaggio che mai dimenticherò : "Soprattutto, nel più profondo di voi stessi, siate capaci di sentire ogni ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo."

Lina-solopoesie ha detto...

Sorrido, sorrido sempre, col cuore e con l'anima perché un sorriso, può cambiare la mia giornata a me e agli altri. Sorrido e parlo sempre in positivo, perché le mie parole possono solo costruire. Sono veramente vera è autentica in ogni cosa ed in ogni occasione, la strada della mia vita la spianerò da sola, pian piano camminando, e nel tragitto non smetterai mai di imparare. Solo cosi posso trasmettere al prossimo i miei affetti le mie emozioni, l'unica certezza che so e che saprò dare sempre il meglio di me.

Lina-solopoesie ha detto...

Non esiste la luce senza l'ombra, come pure il bene senza il male, il buono senza il malvagio, per che è proprio da questo "scontro" fra queste due titaniche forze che nasce l'eterno. Ma un mondo fatto solo di amore luce e bene non so quanto potranno sopravvivere, senza una forza contrapposta che lo rinnovi ogni giorno. Ma poi alla fine vince sempre la vita.

Lina-solopoesie ha detto...

La vita è qualcosa di unico per ognuno di noi, sia nella felicità che nella solitudine, ma va condivisa l'uno e l'altra. A volte nella solitudine pensiamo di trovare la pace e ci perdiamo in momenti di estrema malinconia che a volte viene da noi odiata, ma della quale non possiamo fare almeno. Tracciamo i catastrofici bilanci della nostra vita, e si ha la sensazione di non aver mai assaporato la felicità. Ma la colpa è solo nostra, per paura di soffrire la corazza che ci siamo costruiti è troppo forte e non vogliamo rinunciarci e ci condanniamo a questo esilio del cervello e alla fine non sappiamo cosa ci perdiamo! Basta saper assaporare le piccole gioie della vita e sapersi... accontentare.

Lina-solopoesie ha detto...

Il vero amore sta nel dare ma anche di ricevere per la sua stessa natura, l'essere umano ha bisogno d'amore come una pianta di sole e di acqua per potersi sviluppare. Bisogno di ricevere amore, bisogno di darne. Se non amiamo qualcuno non sentiamo il bisogno di dare ne ricevere amore. Il nostro bisogno è accompagnato dal sentimento che stiamo già vivendo. Se è un periodo che non proviamo qualcosa di intenso per qualcuno, non abbiamo bisogno di manifestare nulla. Purtroppo la vita non sempre ci regala persone che hanno voglia di amare ed essere amati. L'amore non va elemosinato mai.

Lina-solopoesie ha detto...

La felicità è un dono. Non mi affanno a rincorrerla solo per cercare di dare un senso alla mia esistenza. Trovarla, cercarla, perderla è un attimo. Non sono felice per quello che Ho, ma per quello che sono! Non sono un oggetto! Ma una continua ricerca che io inizio a fare non appena prendo coscienza di me stessa. Continuo a cercarla la Felicità, ma solo quando riuscirò ad apprezzare quel raggio di sole che mi bacia il viso riuscirò a capire che la felicità è solo dentro me, non altrove, ma datomi da quella serenità che mi fa amare ogni piccola cosa. La felicità è un dono che solo io posso regalare e riuscirò a donarla solo a chi come me è riuscito capire che la cosa più importante nella mi vita è essere non avere. "La vita è come uno specchio: mi sorride se la guardo sorridendo!"

Lina-solopoesie ha detto...

E in questa vita la cosa più preziosa che posso avere è la vicinanza di tante persone da amare, da incontrare, da consolare e da ascoltare, perché senza il piacere di essere donna in mezzo ad altre donne anche le altre cose belle della vita perdono di significato e mi sentirei ospiti della mia stessa vita!

Lina-solopoesie ha detto...

LE NOTE DELLA VITA .
Ha!Se solo potessi trattenere il pianto,le lacrime non abbandonerebbero la mia anima. Ha!Se solo potrei piangere e perdere i sentimenti più inutili per trovare un nuovo respiro in uno sguardo fiero. Ha! Se solo si potesse con le mani fermare il tempo e custodirlo dove niente più conta oltre all'armonia e la pace del cuore .Ha! Se solo si potesse che gli accordi dell'anima venissero suonati e accarezzati con le corde del cuore,allora si che il mio orecchio tornerebbe a sentire anche le note dell'amore. Apro il mio cuore e mi lascio investire dalla luce nell'attesa che qualcosa cambi e la prossima volta alzo gli occhi al cielo per ringraziare .Lina.V