venerdì 24 agosto 2012

SONO FIGLIA DELL'UNIVERSO

 FIGLIA DELL'UNIVERSO
La Vita è uno scrigno colmo di esperienze, che nutrono la saggezza e fanno gioire l' Anima.Andrò in pace in mezzo alla confusione per ricordarmi quale pace può esserci nel silenzio della mia anima .
***
.Nella vita ci sarà sempre chi è più brava di me ,ma non lascerò che questo mi renda
cieca di fronte alle virtù esistenti.
***
Altre persone combattono per alti ideali, e dovunque, la vita, è piena di atti di eroismo.Ed io in questo mondo sono me stessa .Prendo con dolcezza l'esperienza degli anni, lasciando andare, garbatamente,le cose della giovinezza.
***
Rafforzo il mio spirito per difendermi dalle sventure improvvise,ma non affliggerò con fantasie oscure molte paure.Sono figlia dell'universo,non meno degli alberi e delle stelle.
***
Perciò sono in pace con Dio e con la mia coscienza ,comunque io lo concepisca,e qualunque siano le mie aspirazioni nella
rumorosa confusione della vita,conservo la pace nella mia anima.E sorrido! si! sorrido ! e cercherò di
ESSERE FELICI .
  IL DONO DELLA VITA . 
La vita è qualcosa di unica ,sia nella felicità che nella solitudine, ma va condivisa l'uno e l'altra. 
***
A volte nella solitudine pensiamo  di trovare la pace  e ci  perdiamo  in momenti di estrema malinconia che a  volte viene da noi   odiata, ma della quale non possiamo  fare almeno. 
***
E quando tracciamo i catastrofici bilanci della nostra  vita abbiamo  la sensazione di non aver mai assaporato la felicità.
***
 Ma la colpa è solo nostra  , per paura di soffrire, la corazza che ci siamo  costruiti  è troppo forte, e non vogliamo  rinunciarci, e ci  condanniamo a  questo esilio del cervello,e alla fine non sappiamo  cosa ci perdiamo .
***
In fondo  saper assaporare le piccole gioie della vita basta ...
 E ACCONTENTARCI .

LA PRIMAVERA SBOCCERA'
Il nostro  giardino interiore curiamolo   con amore .Sarebbe un sogno se la nostra  vita fosse sempre primavera con un tripudio di colori,regalatoci  dai fiori,dai prati verdi e bagnati di rugiada  che solo i fiori serbano e regalano .
***
E noi  non possiamo  sentirci  soli ,e semmai c'è stato un tempo di solitudine,ora la primavera sboccerà anche  nei nostri cuori ,come un fiore nel nostro  cuore mentre l' allegro cinguettio degli uccellini che sembrano augurarci  a modo loro...
 UN FELICE BUON GIORNO .

6 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

Non mi faccio facilmente ingannare ,magari la troppa voglia di essere felice può portarmi la paura dell'opposto, di rovinare la felicità con la tristezza, magari non riuscivo a vedere gli altri felici perchè anche io non ero felice e dentro di me albergava un sentimento strano, un sentimento che molti di noi chiamano ''invidia'', e comunque sono i piccoli gesti a rendermi felice, la felicità non è lontanissima e nemmeno dietro l'angolo, è semplicemente come un fiore... devo saperla coltivare altrimenti il fiore marcisce, posso rubare solo alcuni istanti, ma poi torna tutto come prima.Ricordando che : la felicità non si cerca,si Quindi arriva quando meno me lo aspetto! Inizio ad essere felice già da adesso,Dio dice :''Sii grato, a finchè io ti dia più cose per cui esserlo''

Lina-solopoesie ha detto...

La serenità dell' anima aiuta a superare i momenti difficili .Ogni frutto per maturare ha bisogno delle quattro stagioni che si alternano:dal sereno,al caldo,poi si passa dalla la pioggia e dal freddo.La sofferenza i dolori ci sono necessari per creare le condizioni adatte alla nascita alla crescita e alla maturazione del frutto della saggezza.E' la via naturale e terrestre...Poi c'è la via celeste, volendo potremmo evitare la prima, quando avremmo sviluppate le ali per volare , con fede e tanto Amore: L'essere che ha dato un'anima fatta di bene e di male ci ha dato anche la libertà di scegliere. Sta a noi non andare verso il buio e se talvolta sembra che il ci avvolga cerchiamo con la Fede e l'amore silenzioso di chi ci Ama di cacciare nel SUO buio e di lasciarci solo l'amore ... Amore e Luce sono i nostri compagni di vita.

Lina-solopoesie ha detto...

L’altra Lina .
Che strano la vita..Un giorno mi sveglio e sento che qualcosa è cambiato .Mi prendo il caffè . Faccio la solita colazione . osservo tutto e tutti. C’è tutto quello che c’era ieri .Ma niente sembra diverso dal giorno prima . “ che cosa è successo? “Il sole, gli alberi , il mio letto , la mia casa , il mio cane, sono sempre uguali a come li ricordavo” c’è tutto quello che c’era ieri , non manca niente “Ma poi mi fermo e mi guardo nello specchio e mi chiedo “Chi è quella persona nello specchio? Non riesco a spiegarmi chi sia quel riflesso , ma so per certa che non è il mio .Eppure sembra che sia la sola ad accorgermene . Nessuno mi dice che sono cambiata . nessuno mi chiede dove sia finitala vera Lina. Nessuno si accorge che non sono più io. Ho provato ad essere "perfetta” ma la “ perfezione “ non ha provato ad essere me . Quindi sono arrivata ad una conclusione : Io sono “perfetta” e il mondo che è sbagliato .A volte cercare le risposte negli altri è come cercare il sole di notte . Ma è meglio che mi accontento di una brillante …STELLA.

Lina-solopoesie ha detto...

Questo nuovo giorno è tutto mio e mi appartiene. Nessuno me lo può portare via , farò di questo giorno tutto ciò che voglio , e ne farò un capolavoro . Io sono la regista e la protagonista della mia vita .La vita è fatta di tanti nuovi giorni tutti da vive, da inventare,e da gioire . Quindi mi alzo dalla poltrona di prima fila!e salgo sul palcoscenico della vita .Non guardo indietro , oggi per me è un nuovo giorno da conquistare .Guardo il cielo e sorrido alla vita. Il il sole splende sempre per me .

Lina-solopoesie ha detto...

VA DOVE TI PORTA IL CUORE
Esiste un infinito che precede la vita è un infinito che segue la vita ; nel mezzo ci siamo noi.Scegliamo di vivere e non di sopravvivere.Scegliamo di essere semplici perCHè per noi è un valore immenso . Scegliamo di ascoltare il nostro cuore e non la ragione per che non amiamo i rimpianti.Tentare è legittimo, rinnegarsi per paura di riprovarci come dire no alla vita.Scegliamo di guardare avanti per che il passato lo abbiamo già vissuto .Se guardiamo indietro potremmo ricordare qualcosa che non tornerà più. Se guardiamo avanti potremmo pensare a qualcosa che non arriverà mai. Chiudiamo gli occhi e riaprimoli solo quando avrEmmo la forza di tornare indietro senza piangere e guardare avanti sorridendo. Lina.Viglione.

Lina-solopoesie ha detto...

buon giorno