lunedì 5 ottobre 2009

CREDERE IN ME

CREDERE IN ME
Non saprei trasmettere emozioni se non saprei vivere .Vivo amando quello che la vita mi offre.Mi commuovo dinanzi alla gioia , ascolto il silenzio della notte e ammiro le meraviglie che ci sono al mondo .

Tutto è immensamente grande , tutto mi è stato dato per essere rispettato .Tutto va colto e a tutto va dato un senso . Credere in me stessa è stato il primo passo per cominciare a vivere in maniera costruttiva .

La felicità è come il soffio del vento , dura un attimo ed io mi godo quell'attimo di .Lei è il mio specchio: mi sorride se la guardo 
...sorridendo.

Più sviluppo e accresco la mia sensibilità, più sfumature coglierò dalla vita. A volte mi ritrovo a doverla colorare io la vita, mescolando le mie poche tempere e ritrovarmi con una tavolozza completa. 
***
Forse è proprio questa l'essenza della vita. Basta che si sappia cogliere le sue sfumature, e guardare al di là dello sguardo e accorgersi che c'è una miriade di meravigliosi colori che in realtà nessuno conosce. E solo in alcuni momenti riusciamo a distinguere ..
 I COLORI DELL'ARCOBALENO.

DARE UN SENSO ALLA VITA 
La vita è bella perché la possiamo   scegliere noi. Solo noi possiamo  scegliere cosa fare della  nostra  vita.Possiamo  scegliere di mettere la pace invece di fare la guerra. Possiamo scegliere di amarla invece di odiarla. 
***
Possiamo  scegliere noi per noi stessi , altri possono confondersi perché non sanno cosa abbiamo noi  nel cuore. Scegliamo noi,scegliamo di  vivere i nostri  sogni, scegliamo  la strada per raggiungere la nostra felicità!.
****
Non dobbiamo  vivere con la speranza che siano gli altri a renderci  felici , se non vogliamo  ritrovarci infelici.La vita, o la viviamo o la perdiamo, e per quanto possa essere dura  viviamola  per evitare di dire un giorni che la nostra...
 VITA NON HA AVUTO SENSO .

LA FELICITA' 
Nella vita aspettiamo sempre a qualcosa mentre si rincorre altro.Sembra che uno scopo nella vita non ci sia mai , se non quello di viverla .La felicità non è irraggiungibile si può dire che è alla portata di tutti, perché nasce da dentro, non si trova negli altri nelle cose, nei successi o nelle circostanze, ma alberga in noi.
****
Non viviamo la nostra vita nel timore di essere felice a scapito di altri...non è possibile, la felicità degli altri è loro, come la nostra appartiene solo a noi . Fuggire da noi stessi non serve, alla fine si torna sempre a parlare con noi stessi e nel proprio silenzio.
*** 
Ma  da lì inizia la felicità. E se ci capita di sentirci tristi o privi di stimoli, pensiamo a questa frase che dice:"la felicità non è una meta ma un modo di viaggiare " e noi cerchiamo di intraprendere questo viaggio!ne vale la pena.
***
 E se crediamo in questo a vediamo cambiare le persone e creare la loro vita ricca di felicità e se prendiamo l'abitudine di cercare il lato migliore nelle persone e nelle situazioni scopriamo che anche soltanto questo atteggiamento porterà all'ottimismo e alla positività. E l'uno insieme a l'altro ....
PORTANO ALLA  SERENITA'
UN CONCENTRATO DI SAGGEZZA 
Amiamo è rispettiamo quello che la vita ci dona. Ma spesso la nostra mente , in quanto umana, non sempre comprende. Noi siamo esseri limitati, solo DIO è infinito e trascendente e può 
***
conoscere i nostri cuori per quello che si ha dentro e se ci sono delle regole da rispettare è perchè sa che noi possiamo seguire la ragione divina, perchè ne abbiamo le capacità, altrimenti non ci avrebbe dato neanche il compito di amare il prossimo nostro come noi stessi. 
***
***Evidentemente la nostra umanità non è di ostacolo al Suo disegno. Dovremmo ringraziarlo per il tutto  che abbiamo:per la vita innanzitutto, per l'amore di cui siamo capaci,di dare , per le emozioni che danno un senso al vivere.
****
Scrisse Gabriel Garçia Marquez "Ho imparato che tutto il mondo vuole vivere in cima alla montagna, senza sapere che la vera felicità è nella maniera di salire la scarpata. "Aggiungo che Il bello della vita sta nel viaggio intrapreso non tanto nella destinazione
***
.Nessuno ci ricorderà per i nostri pensieri ."Un concentrato di saggezza dell'autore di...
 CENT'ANNI DI SOLITUDINE.

E IO SCRIVO... 
Scrivere e poi scrivere. Quando scrivo  non penso  alla  grammatica. 
Butto  su carta le mie emozioni sia positive che negative, e poi le rileggo , per vedere  cosa sono stata  in grado di tirar fuori dal mio cuore. 
***
Ogni brivido che il cuore ha provato lo ricorderà , perché la memoria del cuore è in ogni battito di memoria .
***
Per me questo è la felicità, una condizione totalizzante che mi fa vivere in una nuvoletta dove esisto solo io , (ma sempre con i piedi ben piantati per terra )e per un attimo mi distacco  dalla realtà che mi circonda.
***
 Sognare non costa proprio nulla, evadere dalla realtà mi aiuta  molto ad affrontare le difficoltà quotidiane, e  volente o nolente affronto  la realtà per quella che è.
 Una volta ne esco  sconfitta...
 E UNA VOLTA VINCITRICE .  

COMPRENDERE LA VITA.
Non cerchiamo di capire sempre la vita, altrimenti ci ritroveremo a camminare da soli verso un'alba di angoscia, senza guardare il tramonto che abbiamo alle spalle ricco di speranza .
***
 Impariamo a piacere a noi stessi . Quello che pensiamo noi di noi è molto più importante di quello che gli altri pensano di noi .
****
Altrimenti chi ci crederà? Siamo belli se è possibile,siamo saggi se lo vogliamo , ma rispettiamo noi stessi, questo è essenziale.
Nessun può obbligarci a sentirci inferiori senza il nostro consenso.
****
Quando raggiungiamo la consapevolezza che il meglio sta davanti a noi, e guardiamo l'orizzonte, solo allora possiamo intravedere la luce ovunque noi andiamo.
****
 Non importa che tempo faccia, portiamo sempre con noi la nostra luce.La serenità raggiungerà il nostro cuore e la sicurezza ritornerà ad essere la nostra luce .
****
La vita è così, è fatta di piccoli istanti che danno sempre un senso a questa realtà, e bisogna viverla con la gioia nel cuore , e la vita prima o poi all'improvviso ci sorprenderà. 
****
E se incontreremo altri ostacoli , non lo aggiriamoli più. I miracoli accadono..
 ANCORA....  ED  ED IO CI CREDO .

10 commenti:

Paola ha detto...

Cara Lina, chi dà poco valore all'amicizia, non sa assaporare le cose belle della vita. Sono felice di averti dato questa piccola gioia.
Un abbraccio

Lina-solopoesie ha detto...

Noi dovremmo amare e rispettare quello cha vita ci dona. Ma spesso la nostra mente , in quanto umana, non sempre comprende.noi siamo esseri limitati, solo dio è infinito e trascendente e può conoscere i nostri cuori davvero per quello che si ha dentro...e se ci sono delle regole da rispettare è perchè sa che noi possiamo seguire la ragione divina, perchè ne abbiamo le capacità, altrimenti non ci avrebbe dato neanche il compito di amare il prossimo nostro come noi stessi.Evidentemente la nostra umanità non è di ostacolo al Suo disegno.Dovremmo ringraziarlo per il TUTTO che abbiamo:per la vita innanzitutto, per l'amore di cui siamo capaci,di dare , per le emozioni belle e brutte che danno un senso al vivere.Scrisse Gabriel Garçia Marquez "Ho imparato che tutto il mondo vuole vivere in cima alla montagna, senza sapere che la vera felicità è nella maniera di salire la scarpata."Il bello della vita sta nel viaggio intrapreso non tanto nella destinazione."Nessuno ti ricorderà per i tuoi pensieri segreti. "Un concentrato di saggezza dell'autore di Cent'anni di solitudine....

Lina-solopoesie ha detto...

IL SILENZIO
Il silenzio viene apprezzato solo dai sognatori ,ci aiuta a guardare il mondo che è intorno a noi per non farci dimenticare di soffermarci,almeno per un po',sul mondo che dentro di noi che e sa dare ancora tanto amore .kant ha voluto che sulla sua tomba fosse indicata questa frase:il cielo stellato sopra di me e la legge morale dentro di me'è evidente che per vedere la bellezza di un cielo pieno di stelle occorre il silenzio aprire gli occhi, ma se non li chiudono mai non si possiamo scoprire la legge morale dentro di noi,che nella concezione del filosofo fa parte del mondo che ci appartiene,che è dentro in ciascuno di noi .Amiamo il silenzio.

Lina-solopoesie ha detto...

Si dice che : dopo la tempesta arriva sempre l'arcobaleno , sembra una frase fatta ma è così .Succede un po' a tutti di attraversare dei e periodi dove ci si sente fuori posto, ma sono proprio questi momenti che ci regalano la singolarità, momenti dove ci possiamo ascoltare.Sono momenti di crescita .L'esperienza non c'è la da la quantità degli anni perchè ci sono tante persone con tanti anni di esperienze , che restano più stupidi di prima.l'esperienza secondo me nasce dai profondi dolori,dolori che devi imparare a gestire, e gestendo gestendo entri in un mondo particolare. In questo mondo si scopre l'Essenza della vita,ma sopratutto di se stessi ...e allora si ha l'impressione molte volte di sentirsi stupiti ...invece di sentirsi stupidi dell'ampiezza del proprio ESSERE..Perciò, non sentiamoci stupidi...MAi.

Lina-solopoesie ha detto...

PENSIERI SOLITARI
Quando ho dei problemi o le cose non vanno come vorrei io,sorrido ; sorrido sempre alla vita,ai problemi oltre che alle cose belle.Quando sbaglio chiedo sempre scusa, non dimentico mai di farlo, perchè stò costruendo e seminando perdono,comprensione e amore.Quando baglio mi perdono e soprattutto quando sbagliano con me non urlo ma ascolto e perdono .Comunico ogni volta che posso e non giungo mai a conclusioni da sola, ma imparo a chiedere e a comunicare prima di farlo. Quando non so i cosa dire, non dico nulla, semplicemente sono presente nella vita delle persone che amo.Segui il mio cuore e non me ne pento mai, perchè quello che faccio con il cuore non ha prezzo. Quando vedo un fiore,con la mente lo apprezzo e lo ammiro , ma quando lo vedo con il cuore,sento immediatamente che il mio cuore è nel fiore e che il fiore è dentro il mio cuore.La capacità del cuore è davvero meravigliosa.E così che ho scoperto il mio tesoro interiore.

Lina-solopoesie ha detto...

PaGINE DI VITA.
Il tempo è il mio maestro. Voglio svegliarmi una mattina e con la gioia nel cuore e pensare ecco: ho ancora un altro giorno per vivere, per amare,per gioire e per che no!anche soffrire , che mi farà apprezzare la vita,splendidamente infinita. Amo la vita finché sono in tempo, il tempo non mi aspetta, vola via in un baleno. Quando le "pagine della mia vita" restano bianche è perché "sono rimasta a guardare il mondo come una sonnambula la vivo oggi per non rimpiangere dopo per non averla vissuta."L'unico momento per essere felice e adesso.l tempo mi appartiene sempre e comunque. Sarà il mio maestro, camminerò con lui tenendogli la mano.Questa e' la mia ricchezza e la vera felicita'Non e' in vendita e nessun ladro puo'mai ...RUBARMELA.

Lina-solopoesie ha detto...

LA VITA APPARTIENE A ME
Pensavo di conoscere a fondo la natura delle mie inclinazioni e dei miei stati d'animo come un sogno ad occhi aperti .Ma non è un sogno "sogno a occhi aperti": è uno strano, rapinoso stato d'animo quello che mi rivela quali siano i miei compiti, i miei obblighi e che cosa, nella mia vita appartenga esclusivamente a me. Questi istanti mi mostrano ciò che vi è di personale nella mia esistenza,quello che entro i limiti angusti della condizione umana costituisce l'essenza specifica dell'individualità. In tali momenti non mi sono mai attardata a riflettere, ho sempre obbedito al segnale senza la minima esitazione, con la placidità di una sonnambula. Ora la mia vita ... appartiene a me.

Lina-solopoesie ha detto...

Il cuore è più allegro è quando è visitato da tanta gente, Lasciamo che un filo di luce schiarisca noi la strada e lasciamo la porta del cuore socchiusa,perchè le persone che noi amiamo non hanno bisogno di bussare.La nostra casa e anche la loro e ci sarà sempre un posto speciale per chi ci ha donato attimi di felicità.E quando Sfogliamo le pagine del cuore se ne troviamo una bianca e perchè rappresenta una parte della nostra vita e allora non ci resta che di riempirla di:amore di sogni e speranze e emergiamo la nostra penna nel cuore, scriviamo con l'inchiostro rosso di passione un infinità di parole che ci parleranno di noi .

Lina-solopoesie ha detto...

Se la vita fosse bella, sarei nata ridendo e non piangendo !Ogni giorno mi ha messo alla prova . Ogni giorno mi ha insegnato che essere umili vale più di qualsiasi altra, rendendomi partecipe del mio ,anche facendo dei errori e stato per me un bagaglio sempre pronto ad essere utilizzato. Mi a aiutata a capire meglio me stessa attraverso a chi avevo difronte. A volte però la vita si comportata nei miei confronti in modo crudele, ma lei non lo ha fatto apposta mi ha solo messa alla prova e ne sono uscita vincente .

Lina-solopoesie ha detto...

Scrisse un saggio:“Le rughe della vecchiaia formano le più belle scritture della vita,quelle sulle quali i bambini imparano a leggere i loro sogni.Ed io combatto il tempo per sentirmi ogni giorno giovane " Dentro" Ed io sono felice di ogni giorno che passa . Ho ancora l'intera vita davanti, e con tutto il mondo ai miei piedi.Nei momenti di calma mi fermo davanti allo specchio mi guardo e rido di me stessa felice .E vero che non sono più giovane , ma non sono ancora giunta al limite della vecchiaia, il tempo di dare e prendere è trascorso già da molto tempo è dovrei semmairientrare nei ranghi? No! non credo che la mia vita deve finire perchè ho superato gli "anta" e alla mia età dovrei racchiudermi nel recinto degli esclusi dalla società e mettermi a contare semmai gli anni che mi restano da vivere No! a vita la vivo fino in fondo e mi godo ogni attimo che mi sarà regalato dalla vita, e soprattutto con la consapevolezza che l’età vera è quella che mi sento dentro, perchè il miracolo di tutto ciò sta proprio dentro il mio cuore perchè io sono il...miracolo ! Lina. Viglione.