martedì 28 agosto 2012

IL MONDO CHE IO VORREI

Risultati immagini per il sole della vita gif
IL MONDO CHE VORREI 
Vorrei un mondo dove tutti si vogliono bene,e poi scoprire che il sole può splendere anche in una giornata di tempesta ,guardarci negli occhi e vedere tanti volti sorridenti e uomini di diversi colori che si stringono la mano. 

Un mondo tutto nuovo, fatto di colori, di sorrisi, di tanto amore, di rispetto,di pace e serenità .
Un mondo in cui le nostre lacrime dovrebbero profumare solo di caramelle e non di veleno.

Un mondo in cui la pioggia non dovrebbe rattrista ma d apparire come una cascata di fili di 
argento che dissetasse tutta la terra.
Un mondo in cui sogni e fantasia soppianterebbero la malinconia e gli incubi ,e in cui ogni cuore e un
anima sarebbero al riparo da ogni male,protetti da un fortino chiamato felicità.
Un mondo dominato 
da solo bambini sarebbe il mondo che tutti sogniamo .
Ma questo posto è l'isola che non c'è. Non esiste una vita felice e perfetta, ma esiste un solo modo perfetto per : 
"Viverla" 

  Ho scoperto che la vita non  non sta  nelle cose complicate ma in quelle semplici.Ho scoperto che esiste un modo di vita non uguale per tutti ,che ci sono  persone  coraggiose che combattono per i propri ideali, che non hanno  bisogno di bandiere, perchè lavorano  nel silenzio e parlano con chi ha cuore per sentirle .Ho scoperto che una  croce senza amore diventa solo una tortura,perchè la vita senza amore non ha nessun senso .Ho piantato con amore il  mio giardino  e lo decorato con l'anima , e non aspetterò   che altri  mi  portino  i fiori. Voglio fare della mia vita   un  bel cantiere di tante  opportunità a fin che  io  sia felice.
CORRERE NEL VENTO
Osservando il cielo mi perdo, ma nello stesso tempo perdendomi nella sua immensità, faccio volare i miei pensieri.  La natura mi sussurrerà i suoi segreti attraverso i suoi suoni.
**
 I suoni che prima erano incomprensibili alla mia anima, ora si trasformano nella lingua espressiva della natura.
**
 Sarò nel cuore del vivere solo quando del vivere avrò toccato il cuore , e quando la pace dimorerà nei miei passi capirò d'esser arrivata ad un varco.  
**
Voglio correre nel vento per sentire l'eco delle mie risate, libera di stare bene e libera da ogni emozione .
FELICITA' TI PREGO ASPETTAMI !!
Lina Viglione .

LA PRIMAVERA   NEL  CUORE 
Con l'arrivo della primavera, sono di nuovo felice .Mi sento come un orto piantato  nel cuore  di una fredda stagione , e so che la primavera sta  pervenendo . I miei ruscelli  continueranno a scorrere e la  esigua vita che  riposa  in me salirà in superficie al primo segnale .
***
L'universo scoppia  al suo risveglio, la ripresa  dolce della brezza  mette in disordine i pensieri e s’infila  nell’anima, e sorge  sul mio viso un breve sorriso. 
***
Se guardo  il mio  riflesso mi accorgo  che dagli occhi  scatta  un  brivido  di vita nuova, mi lascio invadere...
 E SORRIDO ALLA VITA . 
 Lina Viglione .

10 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

La vita è un lungo racconto per fortuna , oguno ha la propria penna per scrivere le proprie pagine con le proprie decisioni e filosofie giornaliere, quindi decidiamo noi cosa scrivere ,siamo noi i protagonisti della nostra vita. Il racconto è fatto da mille pagine, che come specchi riflettono ciò che siamo diventati durante il nostro tragitto. Si raccontano di gioie, di dolori, di successi ma anche di dure sconfitte di illusioni, mettendo a nudo ciò che siamo, è una ricerca continua con mille ragioni di viverla giorno per giorno e attimo per attimo i momenti belli perchè non torneranno mai più...

Lina-solopoesie ha detto...

( Una riflessione) Nella vita ci sono alti e bassi, comprensioni e incompressioni, felicità e infelicità anche se a volte una giornata si presente male penso che se bastasse solo un sorriso staremo tutti a ridere dalla mattina alla sera. Magari fosse così,è che purtroppo non lo è la realtà, a volte si presenta in modo molto diversa, ma con l'andare degli anni impariamo a considerarlo. Ascoltiamo quella voce che ci dice: : adesso va così! perchè non tutte le Partite si possono vincere . Noi donne reggono il peso del mondo ma non siamo mai stanche perché sappiamo che senza il nostro amore, si fermerebbeil mondo .Ma quella con la VITA sicuramente se ad arbitrare è ...la comprensione .

Lina-solopoesie ha detto...

Si può essere amici per sempre anche quando le strade prendono vie diverse. Gli amici ci riaprono gli occhi ci capiscono meglio di noi e ci mettono davanti agli specchi anche quando non vogliamo. O se si è campioni del mondo o in un mare di guai per gli amici rimaniamo chi siamo. Possiamo arrabbiarci, alzare barriere litigare strappare anche foto, ma tra amici non c'è mai un addio. Si può essere amici per sempre anche quando le donne / o gli uomini non vogliono e per vivere devono scegliere. O campioni del mondo o in un mare di guai per gli amici rimaniamo chi siamo, sarà il branco che viene a salvarci se ci perdiamo, ma quando si e stati veri amici non ci sarà Mai un addio e si resta amici per sempre.

Lina-solopoesie ha detto...

Quando il cuore di una donna piange nessuno lo sente e nessuno può guarirlo o controllarlo, meglio lasciarlo piangere perche c'è il rischio che può accumulare sempre di più, sempre di più, fino a che non riesce più contenere nulla. Solo il tempo può guarire le sue ferite. Quando piange il cuore di una donna il silenzio scompare, perché quel suo pianto, quel suo tormento stordisce tutto l'essere che in esso vive. Quando va via lascia il ricordo di quel pianto e tanta amarezza, ma ci sarà sempre qualche dono nascosto: Basta nutrire il pensiero della memoria, riempiendo valigie, rimaste vuote di emozioni nel tempo, poi il dolore sparisce e si riprende coscienza, e si capisce che desiderare di morire è troppo e che la vita e pur sempre un bellissimo dono, e vale la pena viverla.

Lina-solopoesie ha detto...

È una luce speciale quella che fa comprendere e vedere l'Anima. Riflette lo stato d'amore che vive dentro di me, ecco perché la mia l'anima non piange mai, più tosto è la bellezza dell'anima che mi fa emozionare e quindi quando piange il mio spirito è perché si accorge di quanto il mondo sia bello con gli occhi dell'anima. E un'esperienza bella è unica essere anima perché si capisce l'universo. L'amore è conoscenza e la conoscenza è amore.

Lina-solopoesie ha detto...

Che dire dei ricordi .La nostra mente è un contenitore immenso e ogni ricordo viene catalogato .Ogni tanto tornano in attività per far rivivere quel ricordo .Io ho una vecchia ... be non è proprio una scatola , ma diciamo una mensoletta in cui in cui metto tutte la cose come lettere biglietti oggetti cha hanno segnato episodi particolari che mi hanno stare bene in verità sii quelli tristi che felici .. non mi è stato contentito di di fare una cernita e buttare quelli quelli meno piacevoli , cosi quando ho voglia di ricordare vado li e subito torno indietro nel tempo . tutte quelle piccole cose che sono legate a eventi che mi rimarranno sempre nel cuore .Ho sempre pensato che fosse una cosa non sciocca , ma non ho mai voluto abbandonare quei piccoli ricordi .ogni tanto vado a rivedere cosa c'è dentro nella speranza di rivivere le stesse emozioni . Naturalmente non è così però tutto ha una storia anche se certe cose preferisco metterle nel cassetto della memoria e lasciarle li...riposare nel tempo .

Lina-solopoesie ha detto...

Buon giorno a chi si è appena svegliato, che sorseggia un buon caffè e vive d'amore scegliendo di far battere il cuore e si veste dei colori più belli per rallegrare questa giornata per rendere migliore la nostra vita . Buon giorno a chi si trova nel buio e sta facendo di tutto per il illuminare il proprio cammino e scopre l'infinito e l'eterno in un solo istante.Buon giorno a chi i gioisce del sole al mattino e sorride sotto la scrosciante pioggia d'autunno. Buon giorno a chi ode la musica del vento e il canto delle foglie e felice nulla pretende, nulla chiede e solo dona.Buon giorno a chi scrive, a chi non parla ma tutto dice col cuore, e ama la vita nel suo essere totale. Buon giorno a chi nasce e a chi muore, e anche a chi non c'è più, ma è sempre presente nel ricordo. Buon giorno a chi mi ha donato un sorriso di vero cuore , che sia per voi una felice giornata e che vi porti felicità,abbracci e sorrisi , tutto quello che vi può rendere felici . Buon giorno a chi mi odia e a chi mi ama e a tutto e a niente ciò che vale, alle vittorie, alle sconfitte,alle fatiche, e a questo mondo che che io amo e che nonostante tutto, continua il suo...inesorabile cammino . Buon giorno a chi affronta il dolore e ancora crede in qualcosa, qualunque essa sia, in questa nuovo giorno auguro il meglio per voi, perchè so quanto lo meritate , vi mando un' abbraccio affettuoso nonostante la distanza che ci separa . A voi amiche/ci,siete felici o che siete tristi , ovunque voi siate in questo momento, e che mi state leggendo auguro una splendida giornata. Lina

Lina-solopoesie ha detto...

Nella vita si suonano delle note, a volte dolci, a volte lente, a volte casuale, a volte precise, a volte deboli, a volte allegre, a volte tristi. Note su note io creo la mia melodia. Suonarla vuol dire ricordare, a volte con le lacrime agli occhi, a volte col sorriso sulle labbra: ma il ricordo è parte dell'anima e mi tiene viva ed è l'unico modo che mi fa aver voglia di continuare a suonare e cercare la giusta melodia, quella che mi porta serenità e dolcezza nel cuore.

Lina-solopoesie ha detto...

Ogni dolore nella nostra vita è una battaglia da combattere; Ogni gioia, una battaglia vinta da festeggiare con trionfo. Il più grande dono è essere consapevole che non si può sempre vincere; perdere una battaglia non significa aver perso la guerra, ma saper accettare la sconfitta, patire con serenità il dolore delle ferite e la solitudine della perdita, senza mai smettere di pensare di aver lottato per qualcosa in cui si è creduto. Solo così si riesce a riacquistare le forze necessarie per affrontare nuove battaglie.

Lina-solopoesie ha detto...

Se potessi vedere i giorni su di un grafico, questo sarebbe lineare, anzi! Piatto. Ho imparato ad accontentarmi, a contenere le mie emozioni, ad essere composta, seria, posata, rispettosa nelle regole, non dire, non fare, non... non respirare. A questo punto tutto tutto ok, avrò tutto quanto è necessario per il mio sostentamento, ma dimentico di avere un anima: le mie emozioni costano, e per un battito in più dovrò osare, e mettermi a rischio, coprirmi il viso, chiudermi a guscio ed essere pronta ad incassare, ad essere giudicata e giustiziata più volte, fino a quando non mi capiranno che la mia è solo la rabbia di non riuscire ad essere diversa, che mio malgrado mi spinge ad essere uguali ad... altri.