giovedì 7 giugno 2012

LA MIA OMBRA


LA MIA OMBRA 
La mia ombra è la copia esatta .Lei è cieca   muta,  e sorda , ma vede è sente tutto proprio come me. Arriva di giorno e scompare di notte quando il buio la risucchia sotto  terra che è la sua vera casa.Basta solo che accendo il fuoco e lei è di nuovo là , a danzare alla luce delle fiamme, docile ai comandi e senza la possibilità di ribellarsi mai .

Sta sempre distesa a terra perché glielo ordina la luna, si  fa vedere  in piedi , o su   una parete quando c'è il  sole che gli e lo  concede,si fa  vedere  accanto ai miei piedi , mi segue solo  perché non può andarsene.
 È con me e da quando sono nata .Quando perderò la vita, lei la perderà con me , Senza averla vissuta mai. Ed io cercherò di essere sempre  me stessa e non la mia ombra .Altrimenti me ne andrò senza sapere che cosa è
...la vita.

STUPIDI PRECONCETTI
Ogni volta che  cerchiamo  di modellare la nostra  vita su quella di qualcun altro  attribuiamo   sempre qualità migliore delle nostre  e così finiamo   per sprecarla, 
***
riproducendo le cose per puro e vacuo spirito di accettazione.Viviamo e compiaciamoci di come siamo  .Se saremo in grado un giorno di capire questo e di metterlo in pratica ci sarà di aiuto . 
***
E' importante solo di essere  più sicuri di noi stessi  e dimenticare  i nostri  stupidi preconcetti , e le idee sbagliate ,  limitiamoci a vivere, finchè non  moriremo.
**
 E' quando  un cattivo pensiero avrà scavato
 anche nell'ultimo angolo del nostro  cuore, solo allora potremmo mostrare al mondo la scultura della nostra  anima.
***
 Non facciamo del nostro manto  uno sgradevole canto .Un cattivo pensiero resterà sul nostro  sentiero, e non sarà più un mistero.
***
Negli occhi del prossimo dipingiamo  quello  che siamo , e non quel che fingiamo , e di quei colori ...
LA VITA POI SI TINGERA'

LA LUCE E' VITA 
Diamo  al tempo il valore che merita, non distruggiamo ciò che abbiamo costruito da una vita.
***
 La  vita è speranza, ed è l’arte più difficile.E come danzare su una nuvola ,o dipingere le stelle. Sono la stessa cosa che amare. 
***
Il funambolismi e la cosa piu’ difficile, è come avanzare ma senza cadere,  ed è difficile anche stare in piedi senza cadere. Le cadute ci perseguitano sempre  e le ombre ci possono avvolgere in ogni momento perchè sono dentro noi. 
***
La vita somiglia ai girasoli  che vogliono  sempre  la luce. La luce è vita,è amore, è gioia di vivere . Basta avere la saggezza del girasole, perchè per quando triste possa essere basta che troviamo nella salita il senso di quel cammino. 
***
Non sempre è facile, ma sempre è doveroso porgerci sulla strada passo - dopo passo.
Ma se imitiamo questi meravigliosi fiori 
***
inebriandoci  del sole, per poi depositarli dentro di noi abbiamo  imparato il segreto del giusto equilibrio .E il tempo ci donerà ciò...
 CHE PIU' DESIDERIAMO .

LA SAGGEZZA 
La saggezza è sapere quando non possiamo essere saggi, e capire i nostri limiti quando tacere e quando parlare .
***
Saggio è colui che sa aspettare, che sa fidarsi senza credere  nella credulità.
***
 Soprattutto è non credere  di essere saggi. O forse alla fine dei nostri giorni ci ricorderemo  di  tutte le cose che abbiamo 
***
fatto non sagge, e accettare le cose che non possiamo  cambiare o cambiare quello che possiamo cambiare è  ...
 DISTINGUERE LA DIFFERENZA .

Pensavo che questo mondo  fosse mio , ma anche se  non è mio oggi gioisco per ciò che mi dà domani piango per ciò che mi toglie. Quando non è vero il contrario. Posso solo chinare la testa e guardare avanti. Se solo mi azzardo a voltarmi e provare a rivivere il passato rischio il risucchio nostalgico. Posso armarmi di positività e ottimismo ma l'artiglieria pesante della vita sorride di compassione. Posso credere di avere in pugno il mio destino ma so che non è così, sono  schiava della vita, prove ne sono le note di blues che mi accompagnano, parentesi di consapevolezza.Amo la vita serenamente apro e chiudo con attenzione le mie parentesi e felice coltivo il mio giardino convinta che del resto l'incoscienza, non è in assoluto una cattiva compagna di vita.


10 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

E ci sono giorni in sento l'anima lacerarsi ,e mi aggrappo alla solitudine, sono quei giorni in cui solo il silenzio è l'unica presenza che vorrei ascoltare,e capisco di quanto sono disperatamente Umana.

Lina-solopoesie ha detto...

Guardo le stelle con gli occhi dell'anima, imparo la strada a memoria, verrà giorno che il corpo rimarrà sulla terra ma la mia l'anima viaggerà per sempre.

Lina-solopoesie ha detto...

la mia anima non ha grandi esigenze, ha bisogno solo di affetto e conoscenza. Sembra poco, ma a volte ho sprecato la vita cercandole inutilmente.

Lina-solopoesie ha detto...

l'orologio della vita
Ho risorse sconosciute anche a me stessa , risorse che escono nel momento di grande difficoltà . Ho capacità e istinti che sopprendono anche me quando devo difendere i miei valori e la mia dignità e i valori in cui credevo .

Lina-solopoesie ha detto...

Ho vissuto nell'infanzia miei momenti difficili, di quelli dove non sapevo nemmeno io come uscirne. Ascoltavo solitudine, ho assaggiato lacrime . Ho pensato di dire "Basta"! Poi quando si arriva a toccare il fondo, le scelte erano solo due; o mi i lasciavo morire o risalivo . Io scelsi di risalire. Oggi guardo quel fondo dall'alto e sono fiera di me!

Lina-solopoesie ha detto...

Non penso al passato che può farmi soffrire, non corro per arrivare al futuro. Vivo il presente e faccio che sia così bello da volerlo ricordare per sempre .L'importante è credere che la vita è quello che sogno,dove ogni tempesta e da superare .

Lina-solopoesie ha detto...

Guardo spesso il cielo in attesa di un miracolo, senza accorgermi che il miracolo sono io e tutto ciò che sta attorno a me è meraviglioso .Grazie Vita .

Lina-solopoesie ha detto...

Vivo senza influenzare la vita degli altri, amo e rispetto tutto ciò che mi circonda, come fosse mio . Non faccio caso e non mi faccio ostacolare da ciò che dice la gente, sono sempre me stessa in virtù di un mondo migliore, perché questa vita che scorre è proprio la... mia .

Lina-solopoesie ha detto...

Non piango alla prima disfatta. Raccolgo i cocci e rendo intero tutto ciò che nella mia vita è ancora riparabile e mi prendo la vita come fosse un grande spettacolo, dove il mio compito è quello di ballare, ma già so che se inciampo e cado , ci saranno sempre qualcuno che riderà di me e dirà che non valgo molto, ma ci saranno tante altre che si alzeranno dalla sedia per tendermi la mano in modo che io possa rialzarti. E questo mi basta .

Lina-solopoesie ha detto...

Ho abbandonato la speranza e la fiducia di raggiungere ciò in cui credevo, ma in fondo se ci credo veramente, la voglia di riprovarci tornerà in me più forte di prima.