domenica 3 giugno 2012

UN CIELO AZZURRO PER ME

♥Scavo♥.
In un attimo ho fugato  nella vita ogni paura.
Ho stampato nel mio cuore un sorriso.
Non so cosa la vita mi ha riservato,  ne me lo
chiedo più ormai .Qualcuno mi ha detto :quanto più
a fondo si scava il dolore tanta più gioia può contenere.
Io ci credo...sono passata
***
tra mille tempeste,ma sempre ho ritrovato un cielo
azzurro bello e limpido, e più ricco di  tante promesse.
E allora scavo ...scavo pure il dolore ,se poi nel mio
cuore,quasi come un'ammenda,saprò lasciarmi
fiumi straripanti d'amore,felicità e
gioia...immensa per me .
COMBATTO PER VINCERE 
Io non ho bisogno di giudici, ma nella mia fragilità guardo incantata alle persone che sanno ascoltarmi per quello che voglio dire di me, per quello che cedo loro.
Oggi è un giorno di lotta, domani è un giorno di vittoria. 
***
Sguaina la spada e rafforza lo sguardo, l'energia che uscirà dal mio sguardo paralizzerà i miei nemici, si chineranno d'innanzi a tale superiorità, ammireranno la grande forza che emano e mi chiederanno perdono per aver pensato di sfidarmi anche solo con lo sguardo!
***
Non considero mai una battaglia persa in partenza quando posso perderla combattendo.
La forza non mi viene dal vincere. Le mie lotte sviluppano la mia forza. 
***
Quando passo e attraverso delle avversità e decido di non arrendermi....
QUESTA E' LA MIA FORZA .
L'EVIAMO L'ANCORA .
Scrive un saggio: Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
***
 E se tra venti anni non saremo delusi dalle cose che abbiamo fatto… ma da quelle che non avremmo fatto. Leviamo dunque l’ancora, abbandoniamo i porti sicuri, catturiamo il vento nelle nostre vele....
ESPLORIAMO .SOGNIAMO . SCOPRIAMO .
COMBATTIAMO OGGI .
Nella vita non ci sono istruzioni dove troviamo scritto come si deve vivere o non vivere . Non esiste "Combatto domani per che oggi non mi sento pronta per farlo.
***
Ma esiste "Combatto oggi per che altrimenti non avrò mai un domani"Anche un piccolo passo alimenta la mia voglia di raggiungere ogni obbiettivo, per che è il nulla è infinitamente più vuoto del Poco e il Poco a volte può riempire la vita.
***
Il segreto della vita è tutto quì, non è di qualcosa in particolare, ma semplicemente accettare ogni cosa come viene e capire ...
 IL MOTIVO DELLA SUA VENUTA . 
LA TORRE DELLA SAGGEZZA . 
Noi siamo scalatori imperfetti della vita . A volte scaliamo la torre della saggezza, nella consapevolezza di tutte le eventualità, che
 ***
 costituiscono la vita , salvo a far di tutto per scartare le peggiori delle eventualità.
E quando ci sentiamo arrivati sulla vetta, e siamo davvero arrivati , a volte  felici 
***
dimentichiamo del tragitto fatto, ma soprattutto dimentichiamo che è solo una delle tante torri che dovremmo ancora da scalare.
***
Ma se vogliamo davvero qualcosa, troveremo sempre una strada da percorrere. E se davvero la vogliamo non troviamo  scuse .
***
 Conta solo il cammino, perchè solo lui   è  duraturo e non lo scopo, e non  importa se a volte  è  soltanto l’illusione.
***
Dice un saggio: Il sole non è mai così bello quanto nel giorno che ci si mette in cammino.
Il segreto per andare avanti nella vita e iniziare ,senza clamore, senza,preavviso, senza , dolore né sollievo.
***
 Anche se volte perdiamo un pezzo della nostra vita senza avere avuto alcuna certezza della sua importanza.E come dice un saggio:Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ...
 MA NELL'AVERE NUOVI OCCHI .

 Lina Viglione .

SCRIVO A GETTO 
E dire che non  basta un'intera esistenza per scrivere le cinque parole di un verso poetico,  che nella loro profondità scavano nel proprio animo e in quello degli altri .A volte non leggiamo  per cercare  nuove idee ma per illuminare  ciò che già sappiamo . Attraverso  le parole  e i pensieri degli altri  riusciamo  a far luce  su certi aspetti  di noi stessi  calati  nel  profondo , invisibili  ma già presenti  nella nostra mente. Da questa sensibilità nasce la "poesia " che non sarebbe tale se non toccasse le corde del sentimento e delle emozioni , della  e delle inquietudini , e del rapporto col divino . La  poesia è un rigurgito improvviso di parole che escono dal cuore senza che si riesce a fermarle, un fiotto improvviso di sensazioni tramutato in scrittura, di pensieri che escono  insieme al respiro con dita che scivolano sulla tastiera, parole  che scaturiscono come un fiume in piena.Ecco! Come nasce la " poesia"   Non c'è un perchè c'è solo il bisogno di dire che nasce  dal nostro "io".Io le scrivo di getto,Con una penna trasferisco su un foglio emozioni dettate dalla mia anima. L'importante e chi legge ciò che scrivo percepisce la parte più ...
PROFONDA ED INTENSA  DI ME . 
IL PREMIO DELLA VITA 
Tutte le battaglie sostenute ci insegnano  qualcosa, sia quelle perdute che quelle vinte, ma sopratutto quelle perdute, perche ci istruiscono ad accettare le sconfitte e a capire che non sempre si può vincere!
***
Giocare si! ma di petto, e a testa alta, con dignità, con la voglia di combatterle davvero, perchè altrimenti tanto vale non viverla, e chiunque abbia un minimo di intelligenza sa 
***
che lottare è bene, qualunque sia il prezzo, qualunque sia il tempo necessario, perchè poi il risultato finale, cosiddetto premio sarà ancora più soddisfacente di quanto ci sarebbe potuto ...
SEMPLICEMENTE SOPRAVVIVENDO .