domenica 2 settembre 2012

IL SILENZIO DEL CUORE


IL SILENZIO
Quando mi tremano le mani io le alzo fino al cielo per vivere. Quando amo con il cuore e l'anima, scendono  le piccole e  grande lacrime,  le piccole per  accogliere le gioie  le grandi per sopportare il dolore .

Ogni volta che un sorriso mi sboccia timido, sento dentro me quell'attimo per viverlo. 
 Nel silenzio del mio cuore quello che sono rimane e spesso corre veloce  ,per poi perdermi nell'infinito , dove  sono sempre, e mi sento 

finalmente  libera  , dove tutto è così calmo che mi pare che il tempo non esista .Vasto è il Tempo e lo Spazio.Ogni volta che non "sono" perdo un po' di me ,cado per crescere. E giusto nella vita fare il possibile,  perchè   al confine esiste ...l'impossibile per assaggiarne...
 IL DOLCE SAPORE  ...ME . 


VIVERE IL PRESENTE .
Facciamo  spazio  nel nostro cuore e viviamo il presente .Apriamo la finestra della nostra  buia soffitta  al mondo, e facciamo filtrare la sua luce .
***
 Respiriamo la sua  magia, e disintossichiamo la nostra anima dai veleni di un passato ormai lontano . 
***
Non vendiamo la felicità al prezzo di un sorriso malinconico, la dove senza spese si offre, e sorridiamo  la dove il nostro cuore ci sorriderà.
***
Noi siamo  persone meravigliose, sopra ogni dire. Lottiamo incessantemente, senza remore, affinché anche l'impossibile possa diventare possibile.
***
Viviamo l'oggi senza aspettare domani . Cogliamo l'attimo adesso, e facciamo sbocciare...
 IL FIORE DELLA VITA .

LA NOSTRA OMBRA 
La vita è un viaggio, e quando invece di sorriderci ci spinge ad abbatterci, noi lottiamo.Sorridiamo al mondo  e prima o poi la vita migliorerà!
***
 Arrenderci mai .Possiamo esplorare la terra in tutti i suoi meandri per acquisire conoscenze, ma dobbiamo  viaggiare nel nostro  essere, per avere il sapere che illumina il cammino.
***
E se nel nostro pelligrinare lasceremo qualche ombra, è perché con audacia ci siamo  ...
MOSSI NELLA SUA LUCE .

LA FINESTRA DELL'ANIMA 
Per vivere il presente faccio spazio nel nostro  cuore . Apriamo  al mondo le finestre della nostra anima.  Le stelle accoglieranno il nuovo giorno che come  d'incanto ci sorriderà .
***
E mentre la tristezza ci saluterà , troveremo  una nuova strada da percorrere, e se la strada  tracciata non è quella giusta  invertiamo  la rotta e cambiamo  direzione per  una strada migliore. 
***
Non vendiamo  la felicità al prezzo di un sorriso malinconico, la dove senza spese si offre . Sorrido la dove il ...
 NOSTRO CUORE CI SORRIDERA'

PENSIERI AL VENTO.
Se una delusione tenta a macchiare il nostro  cuore non provare a cancellarla. La delusione è indelebile.
***
 Proviamo  a ignorarla e a non sentirla quando ci  parlerà.Non gettiamo  i nostri  pensieri al vento, ogni parola persa è un pò un rimpianto.
***
La felicità é fatta di niente, ma al momento in cui la vivi sembra tutto.Ciò che ci  rende felice può essere anche la consapevolezza di un attimo, quando cioè ci  rendiamo  conto di averlo...
 VERAMENTE  "VISSUTO"

Il silenzio e le parole  sono entrambi importanti ,ma a  volte si preferisce  il silenzio per riflettere perchè ci sono  momenti che stare zitti è meglio di qualunque altra parola , ma non sempre si può tacere. Il silenzio è "muto" non  aiuta a risolvere i problemi. Non aiuta ad affrontare le situazioni,e ad esprimere ciò che vorremmo . E per questo che bisogna aggiungere le parole che possono farci capire tanto.Ma ci sono dei momenti che nella mia vita si preferisce  il silenzio e magari trovarci in quel momento su un isola deserta, cosi'tutti sarebbero stati zitti e avremmo potuto parlare solo noi  ma poi si preferisce il silenzio ,anche perchè  in alcuni casi vale molto più di mille parole inutili ! 


7 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

si ha bisogno anche della malinconia per apprezzare le gioie del dopo. Nel momento che siamo malinconici ci si rinchiude in se stessi e si pensa.. si pensa...si pensa alla sua tristezza che porta questa malinconia ed è dalla sua delusione che crea bellissime riflessioni dalla quale possono nascere versi poesie.... Ed io solo se sono malinconia riesco a scrivere qual' cosa ,ciò che non mi espira la gioia e proprio come diceva luca carboni "la malinconia si balla come un lento da cui stringere il silenzio e proprio dentro".Aggiungo:la poesia è qualcosa che vieni proprio come la malinconia..

Lina-solopoesie ha detto...

Apria mo il cuore e accontentatiamoci di quello che la vita ciconcede.Siamo tutti invitati alla festa della vita, dimentichiamoci i giorni dell'oscurità,i guai che ogni tanto compaiono al nostro orizzonte qualsiasi cosa possa essere successo non è la fine "Anche se piove, sappiamo che domani il sole splenderà nuovamente e anche più sfolgorante.

Lina-solopoesie ha detto...

♥GLI INCOLMABILI SILENZI♥.
Ci sono vuoti che le parole riescono a colmano,altri che le parole scavano dentro di noi .Ci sono silenzi che sono un dono caduto dal cielo altri che ti fanno soffrire perchè non hanno nessun senso.Ci sono poco parole giuste e molte sbagliate ,parole taciute o dette per non fare del male.Ci sono parole sospirate , attese, .Ci sono silenzi che dicono : Scusami "ci sono" mancato. Oppure un "mi dispiace davvero "non pronunciato.Un silenzio "sospeso" e mai colmato.Ci sono silenzi che attendono con ansia l'arrivo di una spiegazione per poter spegnere quel tormento di quei perchè ...senza senso.

Lina-solopoesie ha detto...

Il silenzio viene apprezzato solo dai sognatori ,ci aiuta a guardare il mondo che è intorno a noi per non farci dimenticare di soffermarci,almeno per un po',sul mondo dentro di noi che e sa dare ancora tanto amore ..kant ha voluto che sulla sua tomba fosse indicata questa frase:''il cielo stellato sopra di me e la legge morale dentro di me''è evidente che per vedere la bellezza di un cielo pieno di stelle occorre il silenzio aprire gli occhi,ma se non si chiudono mai non si possiamo scoprire la legge morale dentro di noi,che nella concezione del filosofo è parte del mondo che ci appartiene,che è dentro in ciascuno di noi .E dico:ssssssss: SILENZIO!

Lina-solopoesie ha detto...

La vita è bella perché la posso sempre scegliere , se lo voglio davvero. Solo io posso scegliere cosa fare della mia vita.Posso scegliere di mettere la pace invece di fare la guerra. Posso scegliere di amarla invece di odiarla. Posso scegliere sempre io per me stessa , altri possono confondersi perché non sanno cosa ho io davvero nel cuore, scelgo io , scelgo di vivere i miei sogni, scelgo la strada per raggiungere la mia felicità!.Non devo vivere con la speranza che siano gli altri a rendermi felice, se non voglio ritrovarmi infelice.

Lina-solopoesie ha detto...

FATEMI VOLARE
Vorrei volare, nell'universo, navigare per poter poi arrivare dove anche il tempo si dovrà fermare, e scoprire cos'è che il mare si rifiuta di mostrare.Ridatemi le ali quelle vere, di morbide piume, Ridatemi la giusta corrente per poter volare spensierata.Ridatemi un sorriso reale perchè non può essere solo quello chimico. Ridatemi qualcosa in cui credere come i raggi del sole o l'argento della luna per fa si che io possa volare sicura senza incertezze , affinchè i sogni si avverano : se non esistesse questa possibilità la natura non ci spingerebbe a sognare. Ed io faccio della mia vita un sogno,e di un sogno...una realtà .

Lina-solopoesie ha detto...

Scrisse un saggio : L'uomo che cerca l'amore nella Natura, che parla al cielo e agli animali arricchisce la propria anima, coltivando nel silenzio arte e saggezza nascoste agli occhi dei suoi stessi simili! Aggiungo: Provare l'emozione di ascoltare il proprio silenzio e senza senso critico aiuta nell'evolversi .Ed è solo quando riusciremo ad interpretare il significato del silenzio e faremo tesoro dei suoi muti messaggi,potremmo considerarci saggi.Saranno sempre le tempeste a smuovere le nostre vite.Lina Viglione