giovedì 4 marzo 2010

LA BILANCIA DELLA SAGGEZZA

LA BILANCIA DELLA SAGGEZZA
Ogni mattina il sole splende e illumina il mondo è anche mia l'anima ogni volta torna alla vita,
disperdendosi nella forte e calda dolcezza di quei raggi. 

Ogni dolore rimane un ricordo lontano. Ed io Procedo con passo certo e come il viandante scevro da inutili pesi, il mio pelligrinare tra le molteplici avversità diventa ,leggiadro soffio tra i fiori odorosi del mio giardino 
 Ed io che conosco la via, o in mano la bilancia della saggezza dandomi piccoli segnali positivi, in grado di farmi cambiare la mia rappresentazione interiore dando più gusto alle mie
... giornate.
Stamattina mi sono svegliata con con il sole nel cuore e ho capito che ero felice...felice di quel poco che o ...senza nulla di tangibile , senza più treni da rincorrere e desideri da realizzare ad ogni costo .La vita è bella con tutti i suoi dolori,il mio ottimismo mi spinge a prendere in considerazione solo i lati belli della vita tralasciando quelli brutti e trovare in loro la forza di andare avanti.Certo ! capita anche a me a volte di avere dei pensieri negativi che invadere la mia mente e influenzano il mio Stato d’Animo, ma non per questo mi demoralizzo in modo eccessivo ,ogni tanto caparbia cambio le mie lampadine interiori e così riesco sempre a vedere il  sole. Non per niente dispongo di una risorsa energetica naturale meravigliosa che  mi fa vivere d'aria e di luce. 
E con il sole nel cuore auguro a tutti voi una felice settimana . Lina
TENIAMO DURO.
Se prestiamo fede  fortemente in quello che stiamo  costruendo , malgrado  tutto , andiamo  avanti. Forse non raggiungeremo  ciò che auspichiamo  domani; probabilmente nemmeno dopodomani. Noi  teniamo duro . Nel momento in cui dovessimo raccattare i frutti delle fatiche, potremo  dire:
 "Ce l'ho fatta...malgrado tutto " 
I TRAGUARDI DELLA VITA .
Per quanto il libero arbitrio ci faccia sentire emancipati  e padroni di noi stessi, in realtà la libertà è pur sempre delimitato . Non siamo noi a prediligere  chi amare o per chi vivere.
***
Tutto nasce da una serie  inaspettato  di eventi, illusi di  avere la padronanza . La vita è piena di messaggi siglati , sta a noi  saperli interpretare .
***
Ogni traguardo è un esiguo  passo per un nuovo inizio, che è destinato a non finire.Siamo sempre noi stessi ,   sfidiamo il domani consapevoli  di aver bisogno di un asta  per camminare sul lungo e  serpeggiante sentiero della vita.
***
La norma  stessa  della vita  è  il continuo  cambiamento . Siamo viaggiatori  della vita  e seguiamo...
 LA ROTTA DEL NOSTRO CUORE . 
Lina Viglione .

QUANDO...QUANDO .
Quando incontrerò la mia grandezza  cesserò  di avere paura, cesserò di farmi trafiggere il cuore dai sogni inattuabile , cesserò  di dire io Lina : non c'è la farò “io valgo poco" 
***
Smetterò di dire “sì” a tutti quelli che mi attorniano  ,solo per essere valutata  per quella che sono. Cesserò  di buttare  tutte le mie forze dove non servono più facendo a brandelli il mio cuore. 
***
Cesserò  di lasciare me stessa in fondo alla lista, e vivere una vita fatta di tante speranze svanite nel nulla.Cesserò  di offrirmi alle unghie che graffiano la mia anima . 
****
Cesserò  di dare la mia vita a chi non mi merita senza riprendermela mai indietro.
La forza intesa del femminile finalmente si è risvegliata in me e chiede giustizia e dico : sì ! oggi sono più forte di ieri e posso farcela...
ANCHE DA ....SOLA .
Lina Viglione .

9 commenti:

Paola ha detto...

Sei una forza cara Lina! mi fa piacere che hai ricevuto tante piccole attenzioni che , con delicatezza, ti hanno fatto gioire il cuore. Ti auguro di ritrovare presto la serenità e la voglia di vivere che ti contraddistingue.
Con un abbraccio grande ti lascio il mio saluto e una dolce buonanotte.

Lina-solopoesie ha detto...

Navighiamo tutti sull'onda dei pensieri,scriviamo spesso sul foglio i nostri dolori,appendiamo tutti sul cuore le nostre speranze .Siamo instabili con i nostri pensieri, cambiano anche loro continuamente e anche loro ogni particolare della vita pero rende il nostro percorso pieno di emozioni, sensazioni sfumature che pero ci cambiano la vita. Anche se è dura andare avanti , ma nonostante ciò vale la pena vincere la scommessa ossia di superare anche il più duro dei nostri ostacoli: che è la vita .

Lina-solopoesie ha detto...

Che strano questa vita,si corre troppo e troppe sono le cose che abbiamo da fare e ottimizzare il tempo è diventato l'espressione corrente...quanto odio questa parola, -ottimizzare-quanto poi ad ottimizzare ci penserà l'eternità.Il tempo per riflettere non rientra nell'rottamazione- siamo tutti impegnati....Ma a che cosa?Allora cogliamo l'attimo importante e quello poco rilevante,cogliamo di tutto anche quando lo avremmo rimosso con lo stucco,e se poi avanzerà qualcosa mettiamo il pensiero che nessuno osa.Be! anche se è stupido o imbarazzante,se per me quel momento è importante, allora sarà per me di certo ...Rilevante

Lina-solopoesie ha detto...

Si dice che l' indifferenza è il peso morto della storia , ma non solo, io direi che l'indifferenza è il peso morto di tutto.Ogni volta che rileggo questi estratti mi fa davvero impressione , sentire che poco o niente è cambiato. Anzi, forse qualcosa è cambiato: che di intellettuali come Gramsci, di queste coscienze lucide e coraggiose ce ne sono sempre meno, mi pare, e se ne ha sempre più bisogno.C'è una citazione di Gramsci che mi ha sempre accompagnato :"la mia praticità consiste in questo: nel sapere che a battere la testa contro il muro è la testa a rompersi e non il muro."Anche Che Guevara lasciò un giusto messaggio che mai dimenticherò : "Soprattutto, nel più profondo di voi stessi, siate capaci di sentire ogni ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo."

Lina-solopoesie ha detto...

Voglio accendere tutte le stelle sopra il cielo e colorarle di luci scintillanti. Voglio cancellare le grigie nuvole,e dipingerle di soffice bianco, che siano abbozzate a tratti, a incorniciare l'infinito azzurro.Voglio disegnare la pioggia, che quando cade sul mio viso purifica la mia anima, e porta via ogni dolore. Raccolgo la mezza luna, che sia il mio sorriso nelle notti fredde e buie a illuminare il cielo , quando il gelo dell'inverno verrà ad abbracciarmi . Giungerà di nuovo la primavera per far capolino il sole. Mi farò riscaldare dai suoi primi, tiepidi raggi , e mi saranno di conforto dopo il lungo inverno per dipingere la mia vita.

Lina-solopoesie ha detto...

La vita è un lungo racconto dove ognuno oguno ha la penna per scrivere le proprie pagine con le filosofie , quindi decidiamo noi cosa scrivere ,siamo noi i protagonisti della nostra vita . Il racconto è fatto mille pagine, che come specchi riflettono ciò che siamo diventati durante il nostro tragitto. Si raccontano di gioie, di dolori, di successi ma anche di dure sconfitte di illusioni, mettendo a nudo ciò che siamo, è una ricerca continua con mille ragioni di viverla giorno per giorno e attimo per attimo i momenti belli perchè non torneranno più.

Lina-solopoesie ha detto...

Ho imparato a sorridere , ma nonostante tutto so che non sono perfetta. So che a volte sbaglio in tante cose. E per questo cerco sempre di rimediare quando posso , ma so anche che queste mie imperfezioni mi rendono quella che sono oggi .Quella persona che tra mille lacrime ha imparato a sorridere ed apprezzare il dono della vita ogni giorno.Il bello della vita è anche questo: svegliarmi e ricordare a me stessa che per quanto sia difficile a volte lottare io decido di farlo lo stesso perché so che se mi arrendo è come morire"Ricordando che , le api pungono sempre i fiori più belli. Ed io ...Vado avanti è sorrido .

Lina-solopoesie ha detto...

NESSUNO E'PERFETTO.
E proprio vero : Nessuno è perfetto. Io per esempio dico sempre quello che penso alle persone che ho di fronte a me . Questo per me è un difetto ,i miei pensieri escono liberi dalla mia mente senza nessuna rielaborazione, magari in modo anche sbagliato e non ne vado fiera anche se è accompagnato da sincerità e senza cattiveria. Ma A volte sarebbe meglio se me ne stessi zitta , ma sono rari i casi in cui tengo cucita la bocca!

Lina-solopoesie ha detto...

Apriamo al mondo il nostro cuore e fermiamo il tempo , fissiamo alle pareti spoglie l'immagine più bella e facciamone un quadro da ammirare nei momenti più bui. La memoria è nostra amica. Non cerchiamo il dolore nascosto nell´angolo più recondito nella nostra mente .Lasciamo che la luce filtri negli spazi infiniti dentro noi e ogni giorno aggiungiamone un pezzo, e tra una gioia ed una pena amiamo le stelle -l’acqua -i fiori -la natura - la pioggia . Guardiamo i suoi colori e respiriamo con i pensieri più belli . Viviamo il suo fascino come una fanciulla mai cresciuta che ci porterà via oltre i limiti , e impegniamo tutto noi stessi di continuare a cogliere fiori in quel giardino senza che niente e nessuno possa mai contrastare il nostro cammino.Perchè dove l'amore canta Amore esiste e la vita avrà un senso, e il nostro giardino nutrirà le nostre menti e le fresche acque bagneranno i nostri spiriti . Lina Viglione